SICUREZZA IN PISTA - FMI AIUTO!!

Comunicazione dello staff agli utenti

Messaggio da leggereda Fortza Paris » gio mar 27, 2008 1:24 pm

Rimango stupito dalla risposta della Federazione. Appare evidente che il metro di giudizio dei piloti da una parte e della Federazione e degli organizzatori dall'altra riguardo al problema della polvere sia profondamente diverso. Chi ha ragione? Da pilota, quindi di parte, ritengo che da fuori (cioè non in moto) la percezione della scarsa visibilità causata dalla polvere non sia così precisa come da dentro quando si rischia di proprio e si deve evitare una buca o inserire la moto su un pettine di un salto. Non si guida tranquilli come si dovrebbe. Ma il mio stupore è principalmente dovuto al fatto che il problema , secondo la FMI, non è esistito, che non c'era nessun pericolo a correre e che i piloti sono solo delle prime donne bisbetiche e dispettose. Permettetemi di dubitare.
Fortza Paris
 
Messaggi: 1201
Iscritto il: ven feb 15, 2008 2:06 pm
Località: Trinidad and Tobago

Messaggio da leggereda Br1 » gio mar 27, 2008 1:40 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originally posted by Fortza Paris</i>
<br /> Da pilota, quindi di parte, ritengo che da fuori (cioè non in moto) la percezione della scarsa visibilità causata dalla polvere non sia così precisa come da dentro quando si rischia di proprio e si deve evitare una buca o inserire la moto su un pettine di un salto. <hr height="1" noshade id="quote"></font id="quote"></blockquote id="quote">

oppure quando c'e' uno spiattellato per terra e tu non lo vedi e magari fa il salto/la staccata/la curva/il rettilineo come se niente fosse e lo prendi in pieno.

vabe'...che dire...basta non andarci alle gare...se ne accorgeranno solo cosi' forse...
alla federazione la polvere sta bene?
ok,ai piloti no,quindi se vogliono fare le gare,mettano su una moto quelli della federazione.

pero' i piloti devono tenere duro,altrimenti non serve a nulla.
Avatar utente
Br1
 
Messaggi: 11766
Iscritto il: mar feb 05, 2008 5:18 pm
Località: Italy

Messaggio da leggereda gmasole » gio mar 27, 2008 2:02 pm

Assurdo...
la nostra parola non vale un cazzo, praticamente per la federazione contiamo meno di zero. E poi non parliamo di orari... il giorno della gara a Gonnesa alle 10.00 eravamo ancora in fila per le iscrizioni e per i trasponder, il primo gruppo di prove libere sarà entrato in pista alle undici... tutto ciò mi stupisce, dov'è la voglia di migliorare??? E' una vergogna.
gmasole
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mer mar 26, 2008 7:30 pm
Località: Italy

Messaggio da leggereda Dobermann » gio mar 27, 2008 2:37 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originally posted by gmasole</i>
<br />Assurdo...
la nostra parola non vale un cazzo, praticamente per la federazione contiamo meno di zero. E poi non parliamo di orari... il giorno della gara a Gonnesa alle 10.00 eravamo ancora in fila per le iscrizioni e per i trasponder, il primo gruppo di prove libere sarà entrato in pista alle undici... tutto ciò mi stupisce, dov'è la voglia di migliorare??? E' una vergogna.
<hr height="1" noshade id="quote"></font id="quote"></blockquote id="quote">
Ciao GMAsole...ricordi il KL...sono l'amico di Cavandoli,quel ragazzo di Milano,bè...ricordi come si sbatteva Michele Berera x farci trovare sempre le piste perfette!!!

Quello che si legge da quella mail ha veramente dello scandaloso...io ho avuto la sfiga solo una volta di correre ad una gara,dove c'era polvere...e in alcuni casi era veramente impossibile rendersi conto di ciò che si stava facendo...
Mi piacerebbe metterli su una moto bendati a vedere la sensazione che provano...anche l'equilibrio in quei casi è deviato...[xx(][xx(][xx(][xx(]

[}:)][}:)][}:)][}:)][}:)]
Avatar utente
Dobermann
 
Messaggi: 57521
Iscritto il: mar feb 05, 2008 11:59 am
Località: USA

Messaggio da leggereda fas64 » gio mar 27, 2008 2:51 pm

E' inutile, ho il vomito, ho voglia di piangere dalla rabbia e dalla delusione nel constatare che gli Organi FMI Regionali, ma anche Nazionali, che dovrebbero essere del nostro gruppo, imparziali e attenti al tema della sicurezza tanto sbandierato in tutte le sedi, ìnvece sembrano essere sempre contro i piloti, veri e unici protagonisti di questo meraviglioso sport. E' dura!![V]
Avatar utente
fas64
 
Messaggi: 3428
Iscritto il: dom feb 17, 2008 12:46 am

Messaggio da leggereda Fortza Paris » gio mar 27, 2008 3:04 pm

Ennesima occasione persa. Ricordiamoci una cosa: la gara la facciamo noi piloti, non la fa ne la FMI ne gli organizzatori, la prossima volta che qualche cosa non è in sicurezza si carica e non si corre. Nessuno ci può obbligare, per questo che dobbiamo essere compatti e uniti, tutti insieme possiano avere voce in capitolo. Tale organizzazione non è in grado di bagnare la pista? Si fotta non ci andiamo. Si faranno le gare in 7, certamente, ma solo il primo anno, poi tutti si dovranno adeguare. Ne sono certo. E il 13 aprile si torna a Gonnesa per l'MX1..........Andausu a biri
Fortza Paris
 
Messaggi: 1201
Iscritto il: ven feb 15, 2008 2:06 pm
Località: Trinidad and Tobago

Messaggio da leggereda lupo » ven mar 28, 2008 12:28 am

Ma e mai possibile che la nostra vita la nostra sicurezza ma sopratutto le nostre parole non valgano nulla?
Si fanno mille discorsi sulla sicurezza sul rispetto delle norme e poi alla fine si scopre che oltre 30 piloti per la FMI sono solo dei bugiardi?
Oramai sono 10 anni che corro e in 10 anni ne ho visto anche io di cotte e di crude ma oggi basta . Ho molti amici sia tra i piloti che tra i gestori di campi ma certramente dubito di avere amici tra le persone che devono tutelare la nostra , non dico sicurezza che forse e per loro una parola troppo grnde, ma almeno le nostre motivazioni e le nostre decisioni. Io ho gia dato a Fabio tutta la mia solidarieta e sono pronto a ribadirla in ogni momento cosi come sono certo che faranno tutti gli altri ma certo e che dubito che la federazione rivedra i miei soldi per la licenza negli anni a venire se le cose non cambieranno!
Signori della FMI vi rendete conto che se prendete uno stipendio e anche per merito nostro?
E se domani tutti noi piloti , decidessimo di non pagare piu ?
Ricordatevi che oramai non siete piu l'unico ente , vi dice nulla la frase UISP?
lo so non saranno tanti i soldi ma sicuramente un po fara male non riceverli piu!
Cerchiamo di rivvedere la situazione . So per certo che i signori del MCM di gonnesa hanno fatto il possibile per rendere il tracciato praticabile ma rendiamoci conto di una cosa signori cari, il culo sulla sella lo mettiamo noi e se diciamo che non si puo girare sara forse perche non abbiamo altro da fare? o perche teniamo alla nostra pelle?
Mi auguro di cuore che la FMI alla luce dei fatti e per quanto da tutti noi piloti palesato riprenda in mano la cosa e faccia qualche passo indietro e ci dia una risposta un po piu coerente a cio che effettiavamente e accaduto.
Meditate gente meditate.
Luca Ghiani (Lupo)
Motoclub Hobby Moto
Avatar utente
lupo
 
Messaggi: 3197
Iscritto il: dom mar 02, 2008 8:54 pm
Località: USA

Messaggio da leggereda gmasole » ven mar 28, 2008 12:08 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originally posted by Dobermann</i>
<br /><blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originally posted by gmasole</i>
<br />Assurdo...
la nostra parola non vale un cazzo, praticamente per la federazione contiamo meno di zero. E poi non parliamo di orari... il giorno della gara a Gonnesa alle 10.00 eravamo ancora in fila per le iscrizioni e per i trasponder, il primo gruppo di prove libere sarà entrato in pista alle undici... tutto ciò mi stupisce, dov'è la voglia di migliorare??? E' una vergogna.
<hr height="1" noshade id="quote"></font id="quote"></blockquote id="quote">
Ciao GMAsole...ricordi il KL...sono l'amico di Cavandoli,quel ragazzo di Milano,bè...ricordi come si sbatteva Michele Berera x farci trovare sempre le piste perfette!!!

Quello che si legge da quella mail ha veramente dello scandaloso...io ho avuto la sfiga solo una volta di correre ad una gara,dove c'era polvere...e in alcuni casi era veramente impossibile rendersi conto di ciò che si stava facendo...
Mi piacerebbe metterli su una moto bendati a vedere la sensazione che provano...anche l'equilibrio in quei casi è deviato...[xx(][xx(][xx(][xx(]

[}:)][}:)][}:)][}:)][}:)]
<hr height="1" noshade id="quote"></font id="quote"></blockquote id="quote">

Ciao, come va'???
Certo che i tempi del trofeo mi mancano parecchio ma soprattutto la precisione nell'organizzazione di Berera mi manca di più, purtroppo ora le trasferte fuori dalla Sardegna somo molto limitate...fatti sentire...
gmasole
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mer mar 26, 2008 7:30 pm
Località: Italy

Messaggio da leggereda fas64 » ven mar 28, 2008 1:07 pm

Giamma, tra poco sarà quì da noi, quindi verrai anche tu a girare insieme[:p]
Avatar utente
fas64
 
Messaggi: 3428
Iscritto il: dom feb 17, 2008 12:46 am

Messaggio da leggereda Br1 » ven mar 28, 2008 1:19 pm

nel mentre per le prossime gare in sardegna i piloti sono avvisati:

portare e oliare bene 3 filtri,uno per la moto,due per la bocca e il naso del pilota,altrimenti entra la polvere.
Avatar utente
Br1
 
Messaggi: 11766
Iscritto il: mar feb 05, 2008 5:18 pm
Località: Italy

Messaggio da leggereda gua35 » ven mar 28, 2008 7:41 pm

Ciao a tuttigli amici crossisti della Sardegna, sud , noed, est, ovest del sabato e della domenica, vorrei aggiungere qualcosa in merito alla manifestazione , chiamiamola cosi!!!! Svoltasi a Gonnesa il 16/03/2008 , premetto che non potevo partecipare alla gara come pilota per motivi di infortuniopurtroppo, ma non avrei partecipato comunque "vista la polvere in pista".
Complimenti comunque vivissimi al vincitore Collu Andrea l'importante e parteciapre no!!!!
nel Weekend prima della gara , andai in "borghese" a vedere i piloti e amici girare nella pista di Gonnesa e mi resi subito conto che con cinque conduttori sul tracciato era impossibile stare li , non si vedeva nulla dalla polvere, dopo dieci minuti quando usci Fadda Alessio gli chiesi "alessio ma si vede qualcosa in moto?" mi rispose "NO!!!!!".allora mi avvicinai al sig. Casti organizzatore dell'evento e gli chiesi se il giorno della gara si sarebbe provveduto ad irrigare il tracciato, sia per la sicurezza dei piloti ma anche per il pubblico, mi rispose che la pompa era guasta e anche se la riparavano irrigavano la sola partenza e basta.
Pensai che dal 1988 non era cambiato nulla in fatto di sicurezza , stessa condizione!!
poi ci si lamenta se non c'è pubblico! mha
Detto questo una domanda mi sorge spontanea dopo aver letto la risposta della FMI ma da Roma, a chi hanno chiesto informazioni sull'accaduto???
Ma la Federazione Motociclistica Italiana non dovrebbe tutelare la sicurezza in pista dei suoi piloti???
evidentemente non e cosi!!! Sono veramente sbigottito sulle loro affermazioni!! ero li presente , quarantadue piloti iscritti, trentacinque decidono di andarsene , sette iscritti a mtc Gonnesa vanno al cancellettochissa perche?
e nessuno della FMI dice nulla?? ma non c'era una regola che per invalidare una gara di campionato , doveva prendere il via il 70% dei piloti iscrittialla gara???
Ragazzi , per me è lo sport piu bello del mondo!!! visto che lo pratico da 22 anni e ne ho visto e sentito credetemi, MA LA SICUREZZA PRIMA DI TUTTO!!!!!!.
Il lunedi dopo si va a lavorare possibilmente interi per la pagnotta!!!!
MI VOGLIO AGGIUNGERE AL GRUPPO DEI "PILOTI RIBELLI"
Sono PATUZZO GUALTIERO pilota e SONO CON VOI !! SEMPRE!!!!!!!!!!!!!!
GUA35
gua35
 
Messaggi: 17
Iscritto il: ven mar 28, 2008 7:17 pm
Località:

Messaggio da leggereda marinop » sab mar 29, 2008 1:11 am

Sono in contatto con il presidente di un moto club tra i primi nati in Italia, mi ha garantito che mi farà avere a brevissimo l'articolo che dichiara nulla una manifestazione che non vede partenti il 70% dei piloti iscriti alla manifestazione in corso
è un articolo di qualche anno fa, che però, non è stato mai abolito perciò ancora valido.

Chiunque sia in contatto con i piloti mancanti dategli al più presto l'indirizzo del sito.

Bisogna scrivere tutto su una lettera e spedirla (possibilmente firmata da tutti o da un comitato piloti) alla c/a del Sig. Paolo Sesti presidente FMI, Alberto Moresi presso il CTSN, e per conoscenza a dott. Francesco Ballero referente Regionale Sardegna. [:D][:D][:D]
marinop
 
Messaggi: 4
Iscritto il: gio mar 27, 2008 1:53 am
Località: Italy

Messaggio da leggereda serg38 » dom mar 30, 2008 1:28 am

da quanto si e capito dalla mail della federazione noi non contiamo niente!! forse non l'anno ancora capito ma credo che lo capiranno presto perche io personalmente:"giacomo melis motoclub carbonia" ,e come credo faranno tantissimi altri piloti, non mettero piu le ruote in una pista in qui non ci siano le adeguate condizioni di sicurezza ma non per fare polemica!!! perche ho diciasette anni amo il motocross ed e non ci rinuncerei per qualsiasi altra cosa al mondo e la voglia di continuare e sempre piu ma se la situazione d'ora in poi sara come quella di gonnesa a mio malcontento e a quello di tutti gli altri piloti non si correrà!!!
dobbiamo continuare e essere sempr di piu e sempre piu uniti perche dobbiamo iniiare ad essere considerati!!!! non si molla!!
serg38
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mar mar 25, 2008 10:52 pm
Località:

Messaggio da leggereda lupo » dom mar 30, 2008 1:52 am

bella serg e cosi che si parla!![:D][:D]
Avatar utente
lupo
 
Messaggi: 3197
Iscritto il: dom mar 02, 2008 8:54 pm
Località: USA

Messaggio da leggereda mauriziopadovani » mar apr 01, 2008 10:07 am

Ho visto la risposta della Federazione alle nostre lamentele, e sinceramente mi sento preso per il culo. Sono un professionista ho 40 anni e corro in moto da 11 anni e sentirmi dare del bugiardo da persone che si nascondono dietro ai regolamenti e che non hanno fatto neanche un giro a piedi in pista mi infastidisce.
Come volevasi dimostrare l'Italia è sempre l'Italia, si salvaguardano gli interessi di pochi fregandosene dei molti.
Complimenti alla Federazione la parola di 35 piloti contro la parola di uno.
Poteva essere una buona occasione.
mauriziopadovani
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mer mar 26, 2008 9:18 pm
Località:

Messaggio da leggereda Br1 » mar apr 01, 2008 10:23 am

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originally posted by mauriziopadovani</i>
<br />Ho visto la risposta della Federazione alle nostre lamentele, e sinceramente mi sento preso per il culo. Sono un professionista ho 40 anni e corro in moto da 11 anni e sentirmi dare del bugiardo da persone che si nascondono dietro ai regolamenti e che non hanno fatto neanche un giro a piedi in pista mi infastidisce.
Come volevasi dimostrare l'Italia è sempre l'Italia, si salvaguardano gli interessi di pochi fregandosene dei molti.
Complimenti alla Federazione la parola di 35 piloti contro la parola di uno.
Poteva essere una buona occasione.


<hr height="1" noshade id="quote"></font id="quote"></blockquote id="quote">

IN OGNI CASO IN FUTURO NON BISOGNA DEMORDERE,TIRATE FUORI LE PALLE,QUESTA E' SOLO UNA BATTAGLIA "PERSA",LE SOMME SI TIRANO ALLA FINE E ALLORA VEDREMO COME ANDRA' A FINIRE[;)]
Avatar utente
Br1
 
Messaggi: 11766
Iscritto il: mar feb 05, 2008 5:18 pm
Località: Italy

Messaggio da leggereda fas64 » dom apr 06, 2008 8:26 pm

Questo è quanto il Comitato Regionale FMI Sardegna ha scritto sul proprio sito www.federmotosardegna.it riguardo la gara di Gonnesa.

Perchè parlare di protesta in quanto ci "sarebbe" stata troppa polvere, invece che prendere atto del fatto che le condizioni di sicurezza non erano tali da consentire lo svolgimento di una gara in 44 piloti?

Perchè nemmeno i vertici regionali FMI sono dalla parte di chi ha davvero avuto paura di correre in quelle condizioni?

La gara, come ben sapete, è stata regolarmente omologata.

A voi i commenti.

<i>Collu vince a Gonnesa
Per protesta partono solo in sette. Nel minicross successi per Massa, Manca e AzaraIn

In sette al via per protesta. Tra i piloti di casa la spunta Andrea Collu. Vittoria del pilota del Motoclub Gonnesa nella seconda prova del Campionato sardo di motocross classe 125. La gara è stata organizzata dallo motoclub Gonnesa nel crossdromo della località iglesiente e al via si sono presentati solo sette partenti per una protesta degli altri iscritti, i quali hanno deciso di non prendere il via <font color="red">perché in pista ci sarebbe stata troppa polvere</font id="red">. Un guasto all’impianto di irrigazione ha impedito agli organizzatori di bagnare la pista <font color="red">in alcuni punti critici</font id="red">. Da lì la decisione degli altri 37 iscritti di non gareggiare. Al via si sono presentati quindi solo i 7 crossisti del Motoclub Gonnesa: sui 13 giri in programma Collu (Honda) ha preceduto Simone, Federico e Roberto Manca. Il primo su Yamaha, gli altri due rispettivamente su Honda e Suzuki. </i>
Avatar utente
fas64
 
Messaggi: 3428
Iscritto il: dom feb 17, 2008 12:46 am

Messaggio da leggereda lupo » dom apr 06, 2008 10:49 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originally posted by fas64</i>
<br />Questo è quanto il Comitato Regionale FMI Sardegna ha scritto sul proprio sito www.federmotosardegna.it riguardo la gara di Gonnesa.

Perchè parlare di protesta in quanto ci "sarebbe" stata troppa polvere, invece che prendere atto del fatto che le condizioni di sicurezza non erano tali da consentire lo svolgimento di una gara in 44 piloti?

Perchè nemmeno i vertici regionali FMI sono dalla parte di chi ha davvero avuto paura di correre in quelle condizioni?

La gara, come ben sapete, è stata regolarmente omologata.

A voi i commenti.

<i>Collu vince a Gonnesa
Per protesta partono solo in sette. Nel minicross successi per Massa, Manca e AzaraIn

In sette al via per protesta. Tra i piloti di casa la spunta Andrea Collu. Vittoria del pilota del Motoclub Gonnesa nella seconda prova del Campionato sardo di motocross classe 125. La gara è stata organizzata dallo motoclub Gonnesa nel crossdromo della località iglesiente e al via si sono presentati solo sette partenti per una protesta degli altri iscritti, i quali hanno deciso di non prendere il via <font color="red">perché in pista ci sarebbe stata troppa polvere</font id="red">. Un guasto all’impianto di irrigazione ha impedito agli organizzatori di bagnare la pista <font color="red">in alcuni punti critici</font id="red">. Da lì la decisione degli altri 37 iscritti di non gareggiare. Al via si sono presentati quindi solo i 7 crossisti del Motoclub Gonnesa: sui 13 giri in programma Collu (Honda) ha preceduto Simone, Federico e Roberto Manca. Il primo su Yamaha, gli altri due rispettivamente su Honda e Suzuki. </i>
<hr height="1" noshade id="quote"></font id="quote"></blockquote id="quote">

Penso che ogni commento sia veramente inutile!!
Questa e l'ennesima Dinostrazione che per il core la parola ed i fatti dei piloti non contano veramente nulla!!
Peccato era un buon momento per dimostrarci il contrario di cio che gia si pensava da anni!!
Avatar utente
lupo
 
Messaggi: 3197
Iscritto il: dom mar 02, 2008 8:54 pm
Località: USA

Messaggio da leggereda Br1 » lun apr 07, 2008 9:12 am

grande Collu!!!!!!!!!!!!![:D][:D][:D][:D]
Avatar utente
Br1
 
Messaggi: 11766
Iscritto il: mar feb 05, 2008 5:18 pm
Località: Italy

Messaggio da leggereda Dobermann » gio apr 10, 2008 11:09 pm

Raga,quand'è la prossima???Questo week end???Cos'hanno deciso???


PS:E poi vediamo se Collu conferma lo stato di forma![:D]
Avatar utente
Dobermann
 
Messaggi: 57521
Iscritto il: mar feb 05, 2008 11:59 am
Località: USA

PrecedenteProssimo

Torna a COMUNICAZIONI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite