LE NOSTRE HUSQVARNA

Tutte le foto del MX nostrano...

Re: LE NOSTRE HUSQVARNA

Messaggio da leggereda L109 » sab gen 12, 2019 11:02 am

Io ho avuto 6 Husqvarna (dal 1992 al 2008 ) 3 Honda.
Ad essere sincero per come le ho usate e curate io non ho visto grosse differenze in termini di affidabilità.
Mai avuto nessuna rottura di nessun tipo. Ma ammetto di essere molto puntiglioso sulla manutenzione e sicuramente ho una guida poco "distruttiva" per la moto :D
Le differenze semmai erano nella cura dei particolari. Erano pesanti perchè ogni singolo pezzo ( a partire dalle plastiche fino alla bulloneria ecc) era poco affinato.
Per fare un esempio, la tabella portanumero anteriore del 2008 pesava quasi il doppio di quella dell' Honda CR del 1996, e così su quasi tutto..
Poi magari ti ritrovavi (sempre sul TC 2008) la marmitta full titanium che era un opera d'arte, ma era un controsenso anche economico.
Sui modelli dopo il 2008 non mi esprimo non avendo esperienza diretta. Ma da quello che ho avuto modo di vedere in officina, l'epoca di Husqvarna/BMW non è sicuramente stata delle migliori.......
L109
 
Messaggi: 376
Iscritto il: lun set 19, 2011 3:42 pm

Re: LE NOSTRE HUSQVARNA

Messaggio da leggereda Cruscone » sab gen 12, 2019 4:08 pm

BOB ha scritto:
Cruscone ha scritto:E incredibile come queste moto che ai tempi non voleva nessuno ora siano sparite e trovarne una usata sia molto difficile...

Ah se erano tutte come il mio 2010 non sto nenache a chiedermi perchè son sparite...
Non stava insieme neanche legata e credo fosse stata assemblata da un cinese ubriaco


Appunto...ma se ne cerchi una usata sembrano sparite dalla circolazione...
Avatar utente
Cruscone
 
Messaggi: 6007
Iscritto il: sab feb 04, 2012 6:10 pm

Re: LE NOSTRE HUSQVARNA

Messaggio da leggereda marcross74 » sab gen 12, 2019 4:55 pm

Cruscone ha scritto:
BOB ha scritto:
Cruscone ha scritto:E incredibile come queste moto che ai tempi non voleva nessuno ora siano sparite e trovarne una usata sia molto difficile...

Ah se erano tutte come il mio 2010 non sto nenache a chiedermi perchè son sparite...
Non stava insieme neanche legata e credo fosse stata assemblata da un cinese ubriaco


Appunto...ma se ne cerchi una usata sembrano sparite dalla circolazione...


anche perché all epoca erano come mosche bianche
Avatar utente
marcross74
 
Messaggi: 4616
Iscritto il: mer ott 22, 2008 8:37 pm
Località:

Re: LE NOSTRE HUSQVARNA

Messaggio da leggereda Dicio174 » dom gen 13, 2019 12:47 am

marcross74 ha scritto:
Cruscone ha scritto:
BOB ha scritto:
Cruscone ha scritto:E incredibile come queste moto che ai tempi non voleva nessuno ora siano sparite e trovarne una usata sia molto difficile...

Ah se erano tutte come il mio 2010 non sto nenache a chiedermi perchè son sparite...
Non stava insieme neanche legata e credo fosse stata assemblata da un cinese ubriaco


Appunto...ma se ne cerchi una usata sembrano sparite dalla circolazione...


anche perché all epoca erano come mosche bianche


Le ultime 250 4t sapevo che spaccavano spesso e volentieri e il motore non era un gran ché. Io col mio 125 del 2013 non ho mai avuto nessun problema di affidabilità, con due cazzate il motore andava da dio per quelle annate, praticamente al pari di ktm e le sospensioni una volta messe a posto andavano da dio (kyb cartuccia chiusa e mono sachs). L'unica pecca erano i radiatori che si piagavano alla prima caduta se non avevano i rinforzi e le plastiche un po' fragiline. La mia dopo 200 ore ha su ancora la biella originale e la frizione va ancora da dio, mai cambiato un cuscinetto o ingranaggio. Con altri 125 non stavo dietro a cambiare bielle cuscinetti e ingranaggi e la frizione anche da nuova trascinava da far schifo, soprattutto col suzu che inchiodava anche le valvoline nei booster, una schifezza che però era japponese e le hanno vendute lo stesso. Secondo me erano molto sottovalutate, il potenziale ce l'avevano eccome.
Dicio174
 
Messaggi: 358
Iscritto il: lun feb 01, 2016 9:26 pm

Re: LE NOSTRE HUSQVARNA

Messaggio da leggereda federed78 » ven gen 25, 2019 11:40 am

Immagine

Immagine

Questa è la mia
Avatar utente
federed78
 
Messaggi: 147
Iscritto il: gio nov 24, 2016 11:59 am

Re: LE NOSTRE HUSQVARNA

Messaggio da leggereda abelluzzi » mer mar 20, 2019 9:17 am

Un ragazzo a mantova nel 2012 credo avesse fatto il supermarecross cn la vecchia husky 125.. due cavolate al motore... qualche click alle sospensioni e mai un problema... dopo ha corso cn ktm... avendo come paragone la 125 per eccellenza ha detto che husky gli piaceva di più... soprattutto per la poca manutenzione da fare
Avatar utente
abelluzzi
 
Messaggi: 2929
Iscritto il: mar gen 03, 2012 8:33 pm
Località: mantova

Re: LE NOSTRE HUSQVARNA

Messaggio da leggereda USPP77787 » mer mar 20, 2019 9:42 am

abelluzzi ha scritto:Un ragazzo a mantova nel 2012 credo avesse fatto il supermarecross cn la vecchia husky 125.. due cavolate al motore... qualche click alle sospensioni e mai un problema... dopo ha corso cn ktm... avendo come paragone la 125 per eccellenza ha detto che husky gli piaceva di più... soprattutto per la poca manutenzione da fare


Se ti riferisci a quella del Fava aveva ben più di due cavolate di motore, Iller ci era diventato scemo a farla andare più dei K... viaggiava ma era sempre a piedi, soprattutto per problemi di guarna testa o detonazioni perchè lui le carburazioni manco sapeva cosa fossero (la moto di per se girava bene).
Un personaggio il Fava, ora corre in bici per la Decathlon... che tristezza... era uno che viaggiava da paura... E non capiva un casso di meccanica...
Avatar utente
USPP77787
 
Messaggi: 2175
Iscritto il: ven set 14, 2012 2:31 pm
Località: La pista del lardoso

Re: LE NOSTRE HUSQVARNA

Messaggio da leggereda USPP77787 » mer mar 20, 2019 9:44 am

Dicio174 ha scritto:
marcross74 ha scritto:
Cruscone ha scritto:
BOB ha scritto:
Cruscone ha scritto:E incredibile come queste moto che ai tempi non voleva nessuno ora siano sparite e trovarne una usata sia molto difficile...

Ah se erano tutte come il mio 2010 non sto nenache a chiedermi perchè son sparite...
Non stava insieme neanche legata e credo fosse stata assemblata da un cinese ubriaco


Appunto...ma se ne cerchi una usata sembrano sparite dalla circolazione...


anche perché all epoca erano come mosche bianche


Le ultime 250 4t sapevo che spaccavano spesso e volentieri e il motore non era un gran ché. Io col mio 125 del 2013 non ho mai avuto nessun problema di affidabilità, con due cazzate il motore andava da dio per quelle annate, praticamente al pari di ktm e le sospensioni una volta messe a posto andavano da dio (kyb cartuccia chiusa e mono sachs). L'unica pecca erano i radiatori che si piagavano alla prima caduta se non avevano i rinforzi e le plastiche un po' fragiline. La mia dopo 200 ore ha su ancora la biella originale e la frizione va ancora da dio, mai cambiato un cuscinetto o ingranaggio. Con altri 125 non stavo dietro a cambiare bielle cuscinetti e ingranaggi e la frizione anche da nuova trascinava da far schifo, soprattutto col suzu che inchiodava anche le valvoline nei booster, una schifezza che però era japponese e le hanno vendute lo stesso. Secondo me erano molto sottovalutate, il potenziale ce l'avevano eccome.


Hai ragione Dicio, io le sto rivalutando a distanza di tempo e sinceramente una Husqy made in varese ora mi alletta più che mai (cambiando mono e forca però, l'accoppiata sachs Marzocchi non mi fa impazzire).
Avatar utente
USPP77787
 
Messaggi: 2175
Iscritto il: ven set 14, 2012 2:31 pm
Località: La pista del lardoso

Re: LE NOSTRE HUSQVARNA

Messaggio da leggereda Dicio174 » mer mar 20, 2019 6:15 pm

USPP77787 ha scritto:
Dicio174 ha scritto:
marcross74 ha scritto:
Cruscone ha scritto:
BOB ha scritto:
Cruscone ha scritto:E incredibile come queste moto che ai tempi non voleva nessuno ora siano sparite e trovarne una usata sia molto difficile...

Ah se erano tutte come il mio 2010 non sto nenache a chiedermi perchè son sparite...
Non stava insieme neanche legata e credo fosse stata assemblata da un cinese ubriaco


Appunto...ma se ne cerchi una usata sembrano sparite dalla circolazione...


anche perché all epoca erano come mosche bianche


Le ultime 250 4t sapevo che spaccavano spesso e volentieri e il motore non era un gran ché. Io col mio 125 del 2013 non ho mai avuto nessun problema di affidabilità, con due cazzate il motore andava da dio per quelle annate, praticamente al pari di ktm e le sospensioni una volta messe a posto andavano da dio (kyb cartuccia chiusa e mono sachs). L'unica pecca erano i radiatori che si piagavano alla prima caduta se non avevano i rinforzi e le plastiche un po' fragiline. La mia dopo 200 ore ha su ancora la biella originale e la frizione va ancora da dio, mai cambiato un cuscinetto o ingranaggio. Con altri 125 non stavo dietro a cambiare bielle cuscinetti e ingranaggi e la frizione anche da nuova trascinava da far schifo, soprattutto col suzu che inchiodava anche le valvoline nei booster, una schifezza che però era japponese e le hanno vendute lo stesso. Secondo me erano molto sottovalutate, il potenziale ce l'avevano eccome.


Hai ragione Dicio, io le sto rivalutando a distanza di tempo e sinceramente una Husqy made in varese ora mi alletta più che mai (cambiando mono e forca però, l'accoppiata sachs Marzocchi non mi fa impazzire).


Dal 2012 montavano le forke kyb però non so se sono uguali a quelle della yz. Il mono sachs non è una mondezza come molti credono (e come credevo anch'io :D). Una volta tarato bene è quasi al pari di un mono showa o kyb, solo che è molto più sensibile nelle regolazioni di compressione ed estensione, un click lo senti bene. Anche le alte velocità si regolano bene. Io quando l'ho comprata già mi stavo mangiando le mani mentre la stavo pagando, ma poi una volta settata per bene mi sono accorto che andava da dio per me. Ora per un grosso infortunio al polso non so se potrò riprendere a correre in futuro, ma sono sicuro che piuttosto la faccio diventare un cumulo di ruggine ma quella moto muore con me. Comunque cambiare mono non è proprio una cosa semplicissima per via della marmitta che andrebbe a sbattere contro la bomboletta dell'azoto. Però guardavo gli ultimi crf e hanno la bomboletta piegata a 90° quindi se l'interasse è lo stesso sarebbe perfetto. Il più è se ci si arriva col cacciavite per le regolazioni. Comunque a livello prestazionale è moolto vicino ai ktm dal 2015 in giù, secondo me anche meglio. Invece il kappa 2016 in su è troppo superiore, parlando di moto originali. Se ci si mettono le mani le carte in tavola cambiano. E comunque secondo me rimane la moto col blocco motore più indistruttibile del nuovo millennio, mai avuto problemi, rotture o rogne varie. L'unica pecca è il vforce.
Dicio174
 
Messaggi: 358
Iscritto il: lun feb 01, 2016 9:26 pm

Precedente

Torna a LE NOSTRE FOTO 365

Chi c’è in linea

Visitano il forum: celestino500 e 1 ospite