Sospe Crf 250 22

Tutto ciò che riguarda la vostra "lei" e non...
Unica sezione seria...

Re: Sospe Crf 250 22

Messaggio da leggereda Gigiforka » mer gen 25, 2023 1:57 pm

giacomo72 ha scritto:Ma quindi,per capire,il tipo di molla da montare va in base esclusivamente al peso del pilota?Cioè, io che peso 75 kg ho la stessa molla di un pilota del mio stesso peso che corre nel mondiale?


Non é detto. So per certo di due piloti da italiano prestige che con stesso peso, stessa velocità circa e stessa moto uno correva con molle da 5.0 davanti l'altro 5.3... una sospensione é come un calzino. Meglio di cotone? Lana? Leggero, pesante? Devi essere comodo e non deve portarti problemi quando cammini... la sospensione é uguale. Deve darti fiducia, feeling, sicurezza di guida e comfort se possibile ma dipende da noi. Sennò saremmo tutti con lo stesso setup.
Gigiforka
 
Messaggi: 1760
Iscritto il: mer gen 17, 2018 12:04 am

Re: Sospe Crf 250 22

Messaggio da leggereda giacomo72 » mer gen 25, 2023 2:44 pm

Si,beh,ognuno poi ha le sue preferenze e il proprio stile,ma mi chiedevo se in linea di massima,il k della molla va in base al peso del pilota e se è la taratura idraulica che si occupa di far funzionare la sospensione per un amatore o al contrario per un agonista.
giacomo72
 
Messaggi: 2468
Iscritto il: sab dic 08, 2012 12:05 am

Re: Sospe Crf 250 22

Messaggio da leggereda Lo-KYB » mer gen 25, 2023 2:56 pm

la taratura controlla il tempo, la molla il peso, insieme devono controllare il movimento, quindi tutto dev'essere armonizzato, molla-taratura-peso-velocità, quando si parla di peso, s'intende anche i trasferimenti di carico che sono diversi per moto-peso-potenza-velocità
Uno degli errori + comuni è quello di rientrare nelle misure e stop, senza considerare che si è appena misurato un pezzo di ferro inerte.
Un altro errore comune è di dividere la moto a settori, senza tener conto che è tutto interdipendente, come quando si modificano i motori.
Avatar utente
Lo-KYB
 
Messaggi: 6113
Iscritto il: lun mar 14, 2011 12:09 pm

Re: Sospe Crf 250 22

Messaggio da leggereda Erik » mer gen 25, 2023 4:11 pm

Gigiforka ha scritto:
giacomo72 ha scritto:Ma quindi,per capire,il tipo di molla da montare va in base esclusivamente al peso del pilota?Cioè, io che peso 75 kg ho la stessa molla di un pilota del mio stesso peso che corre nel mondiale?


Non é detto. So per certo di due piloti da italiano prestige che con stesso peso, stessa velocità circa e stessa moto uno correva con molle da 5.0 davanti l'altro 5.3... una sospensione é come un calzino. Meglio di cotone? Lana? Leggero, pesante? Devi essere comodo e non deve portarti problemi quando cammini... la sospensione é uguale. Deve darti fiducia, feeling, sicurezza di guida e comfort se possibile ma dipende da noi. Sennò saremmo tutti con lo stesso setup.


eh si, basta che uno guidi molto sull'avanti magari sempre in piedi, e l'altro invece più centrale, o più indietro in posizione semi accosciata, e potenzialmente può cambiare tutto
Avatar utente
Erik
 
Messaggi: 12796
Iscritto il: mar feb 26, 2008 10:15 am
Località: BELGIO

Re: Sospe Crf 250 22

Messaggio da leggereda KASTY » mer gen 25, 2023 4:59 pm

giacomo72 ha scritto:Si,beh,ognuno poi ha le sue preferenze e il proprio stile,ma mi chiedevo se in linea di massima,il k della molla va in base al peso del pilota e se è la taratura idraulica che si occupa di far funzionare la sospensione per un amatore o al contrario per un agonista.


Lascerei il discorso dei piloti del mondiale da parte anche perche' hanno un peso corporeo concentrato in un range molto stretto ( Di solito dai 65 agli 80 Kg ) e perche' hanno dei loro stili di guida anche molto aconvenzionali.

Secondo me ci sono delle affermazioni che valgono in assoluto:

1. La stragrande maggioranza delle moto di serie esce con delle tarature e/o molle sbilanciate tra ant e post e in generale perfettibili anche per un pilota di peso medio ( Diciamo 70Kg da nudo) ergo va fatta la taratura anche se il pilota non ha un peso fuori dalla media.

2. Molti di noi " Guerrieri del week end " siamo fuori range di peso. Ergo se pesi 90 Kg o piu' oppure meno di 60Kg le molle le devi cambiare senza ma e senza se.

3. Se vai molto forte potresti avere bisogno di molle piu' dure ( le tarature le devi fare comunque ).
Avatar utente
KASTY
 
Messaggi: 4066
Iscritto il: ven giu 03, 2011 3:53 am

Re: Sospe Crf 250 22

Messaggio da leggereda Ilgalloreal » mer gen 25, 2023 6:25 pm

KASTY ha scritto:
Ilgalloreal ha scritto:
Ilgalloreal ha scritto:
Lo-KYB ha scritto:trovata in rete, da usare con grano salis, la velocità pilota incide molto oltre ad altre considerazioni sul setup di base che non vanno mai escluse, tipo la rincorsa ai "pali" di questi ultimi anni.



...velocità stile di guida tipo di piste... dai usiamo le tabelle per avere un raffronto poi come sempre il pilota o tester dirà dove orientarsi e i "piloti" della domenica si adattino ad una "buona" taratura che poi con semplici click possono personalizzare!!!
per capirci un plotone di 100 kg panzuto che "avrebbe" bisogno di sospensioni molto sostenute se mi guida in piste con buche e senza sponde, quindi la sua velocità sarà sempre bassa, nonostante il suo peso non riuscirebbe a far scendere la forcella ed avere un buon grip sul anteriore ergo divertimento zero!! e non pensiamo di essere così veloci... :D :D :D molte volte (quasi sempre) il ragazzetto di 55 kg che sta nei 10 nel regionale sfrutta più lui le sospensioni di un "amatore medio". di 110 kg......!!!!!!!



..tanto per cambiare sono d'accordo con te..... :D :D
e si capisce che ti stai trattenendo con chi utilizza tabelle e formule pensando di sapere come si fa una taratura... non immaginando neanche che cambiando la molla non solo devi intervenire sul ritorno che poi influisce sulle basse velocità che poi fanno intervenire troppo le alte ecc ecc...
MA FIDATEVI DI CHI FA QUESTO PER MESTIERE E INTERAGITE CON LUI UNA VOLTA CHE L'AVETE PROVATA STA MOTO CHIEDENDO UNA MODIFICA PER QUESTO O BELLA ESIGENZA.....!!!!!


Gallo quello che ti fa le sospensioni pensi che sappia fare una taratura in generale e che modifiche apportare a tale taratura in funzione di uso di molle piu' dure?

Per onesta' dovresti riportare dove io dico di saper fare una taratura visto che io non lo ho mai detto ne' scritto ma tu e altri fate parte di quel tipo di persone che per tirare acqua al suo mulino mette in bocca degli altri parole che non hanno mai detto. Io di tarature non so' una fava e manco mi interessa. Grazie a Dio so' fare un'altro lavoro che mi paga decentemente e con quello che guadagno mi rivolgo a professionisti che sanno come migliorare le sospensioni di un Kawasaki 23. Pero' di molle piu' o meno dure non c'e' molto da capire se sei troppo fuori range. Essendo il mondo piccolo caso vuole che quello che mi stia guidando e che tu hai criticato e' quello che ti fa le sospensioni ma tu lo hai criticato a spada tratta dicendo che le molle e' sbagliato cambiarle.



...perdonami ma anche se mi stai simpatico sopratutto grazie al tuo avatar.. :D :D non sempre quello che scrivo è riferito a te...
detto questo volevo sole dire che le sospensioni sono un insieme di "elementi" che ammortizzano delle asperità, Lo giustamente ha scritto che la VELOCITA' del pilota incide molto su una taratura, pertanto la molla non va solo in funzione del peso, o meglio entro certi limiti, poi bisogna tenere conto anche della velocità del pilota. aumentare troppo la molla, e due step è tanta roba che necessita di una importante modifica idraulica sopratutto nel controllo del ritorno che però hanno una serie di implicazioni.
ora nemmeno io so materialmente come intervenire ho delle basi che mi permettono di dire di cosa ho bisogno poi il sospensionista esegue la mia richiesta... personalmente mi confronto molto con lui e non è matematico che quello che mi dice sia la soluzione migliore, le moto vanno provate poi si interviene ma lo si fa da una base di partenza che è il set up originale!!!!! modificare subito molle perché una tabella dice che si fa così la trova una stupidata... ma non che fai tu in generale!!!
Ilgalloreal
 
Messaggi: 668
Iscritto il: sab apr 28, 2018 5:10 pm

Re: Sospe Crf 250 22

Messaggio da leggereda KASTY » mer gen 25, 2023 6:37 pm

Gallo ma se hai 35mm di statico e 120mm di dinamico lo capisci che non serve a nulla provare piu' di tanto la moto rischiando di farmi male? A me e' bastato un coglione qui in Russia che mi ha detto che le sospensioni della Yamaha andavano bene perche' io sono amatore! Sua fortuna che non siamo in America se no gli portavo via la casa.

PS Io non aumento di due step le molle bensi' di 1.5 e la cosa e' stata ben pensata.
Avatar utente
KASTY
 
Messaggi: 4066
Iscritto il: ven giu 03, 2011 3:53 am

Re: Sospe Crf 250 22

Messaggio da leggereda Ilgalloreal » mer gen 25, 2023 7:10 pm

KASTY ha scritto:Gallo ma se hai 35mm di statico e 120mm di dinamico lo capisci che non serve a nulla provare piu' di tanto la moto rischiando di farmi male? A me e' bastato un coglione qui in Russia che mi ha detto che le sospensioni della Yamaha andavano bene perche' io sono amatore! Sua fortuna che non siamo in America se no gli portavo via la casa.

PS Io non aumento di due step le molle bensi' di 1.5 e la cosa e' stata ben pensata.



io con 35 e 120 non cambierei la molla ma provo con le dovute cautele, non tiro un piatto saltando 30 mt per capirci, la moto poi porto il dinamico a 108 o quello che ritieni giusto fregandomene del neutro e riprovo, sei fuori parametri ma non in maniera esagerata... secondo me quello che ti è successo non è stata colpa della molla ma di una taratura idraulica errata... probabilmente sbagliata nelle alte velocità e nel suo modo di intervenire, ma è solo una supposizione
posso dirti di cercare in rete il filmato dove uno prova la durezza del mono di Tomac... ecco non ha praticamente neutro e sag meno!!! :D :D
vabbbbbbeee è il top rider dirai tu ma fa pensare.....
Ilgalloreal
 
Messaggi: 668
Iscritto il: sab apr 28, 2018 5:10 pm

Re: Sospe Crf 250 22

Messaggio da leggereda KASTY » mer gen 25, 2023 7:19 pm

Era tutto di serie sia molle che tarature nella mia Yamaha. Avevo 35 di statico e 112 di dinamico. La moto la provo come e' ma pompando con le mani sulla sella e sedendomi sopra e' mollissima e sfonda altro che no sag di Tomac. La mia KX e' una Citroen Diane.
Avatar utente
KASTY
 
Messaggi: 4066
Iscritto il: ven giu 03, 2011 3:53 am

Re: Sospe Crf 250 22

Messaggio da leggereda Gigiforka » mer gen 25, 2023 7:28 pm

Ilgalloreal ha scritto:
KASTY ha scritto:Gallo ma se hai 35mm di statico e 120mm di dinamico lo capisci che non serve a nulla provare piu' di tanto la moto rischiando di farmi male? A me e' bastato un coglione qui in Russia che mi ha detto che le sospensioni della Yamaha andavano bene perche' io sono amatore! Sua fortuna che non siamo in America se no gli portavo via la casa.

PS Io non aumento di due step le molle bensi' di 1.5 e la cosa e' stata ben pensata.



io con 35 e 120 non cambierei la molla ma provo con le dovute cautele, non tiro un piatto saltando 30 mt per capirci, la moto poi porto il dinamico a 108 o quello che ritieni giusto fregandomene del neutro e riprovo, sei fuori parametri ma non in maniera esagerata... secondo me quello che ti è successo non è stata colpa della molla ma di una taratura idraulica errata... probabilmente sbagliata nelle alte velocità e nel suo modo di intervenire, ma è solo una supposizione
posso dirti di cercare in rete il filmato dove uno prova la durezza del mono di Tomac... ecco non ha praticamente neutro e sag meno!!! :D :D
vabbbbbbeee è il top rider dirai tu ma fa pensare.....



Scusami gallo ma 35 120 é parecchio fuori, vuol dire per arrivare a 110 di sag ( decente per poter avere una moro che curva) aggiungere ben 16 kg di precarico molla e portare un statico a 25mm che neanche nei 125 si usa. Per non parlare poi che nelle buche hai un mono che ti sfonda la schiena se le becchi in uscita curva. Il video di Tomac poi dice tutto e dice niente perché é impossibile capire da quel video quanto ha e se ha sag. L'unica cosa che si capisce é che é un travo assurdo ma che potrebbe anche esser fatto apposta per far sconvolgere quartararo perché se noti non torna nemmeno su che potrebbe far pensare che han chiuso tutto il registro del ritorno. Gia col solva se chiudi tutto il ritorno il mono si blocca.non a quei livelli di compressione ma ritorno si. Quindi si possono fare solo deduzioni inutili ma far pensare che loro possono correre cosi non vuol dire che non umani non ci ammazziamo usando un mono del genere.
Gigiforka
 
Messaggi: 1760
Iscritto il: mer gen 17, 2018 12:04 am

Re: Sospe Crf 250 22

Messaggio da leggereda Lo-KYB » mer gen 25, 2023 8:42 pm

Se il mono è morbido non è che con 3 punti (sono 3, 5.5-5.8) diventa duro, si rientra nel Sag, ma con 120 non è la fine del mondo, dietro monta un pneus 110 che alza il culo di 1cm. la corsa al mono tra 110 e 120 sono 4mm. non posso credere che 4mm. di corsa al mono mettono in crisi una moto, altrimenti anche la gomma dovrebbe mettere in crisi la moto, ma i tester dicono che va così bene, quindi provare si poteva provare senza problemi, magari chiudendo un po' i registri, il ritorno soprattutto se tutto chiuso sul KYB ha un effetto simile alla moto di Tomac, se non dovesse essere così è meglio non usare la moto perchè qualcosa non va.
Non ho le schede 2023 e non posso dire se è da tarare si o no, posso però senz'altro dire che il registro compressione e il pistone sono identici all'anno scorso, KYB non ha cambiato registro di quel tipo da 20 anni, tutti uguali, dalla 125 alla 450 e solo nel 2009 con Kawa ha introdotto il mono con il corpo da 50.
Il 21 e il 22 sono perfettamente identici, quindi non mi aspetto particolari stravolgimenti nel 23, non ci sono stati nemmeno dal 20 al 21.
La prima cosa da fare con tutte le moto nuove, escluse le austriache, si deve controllare la pressione e se c'è aria nel mono, quindi si sgonfia, si svita il registro, se fa le bolle o manca olio si deve spurgare subito, poi si rigonfia a 10bar questa è un operazione da poche decine di €. se si conosce il preparatore anche a costo zero, tanto è rapida, poi si prova.
Poi ovvio uno fa come vuole, sono solo esposizioni dei fatti.
Avatar utente
Lo-KYB
 
Messaggi: 6113
Iscritto il: lun mar 14, 2011 12:09 pm

Re: Sospe Crf 250 22

Messaggio da leggereda KASTY » gio gen 26, 2023 6:40 am

Lo-KYB ha scritto:Se il mono è morbido non è che con 3 punti (sono 3, 5.5-5.8) diventa duro, si rientra nel Sag, ma con 120 non è la fine del mondo, dietro monta un pneus 110 che alza il culo di 1cm. la corsa al mono tra 110 e 120 sono 4mm. non posso credere che 4mm. di corsa al mono mettono in crisi una moto, altrimenti anche la gomma dovrebbe mettere in crisi la moto, ma i tester dicono che va così bene, quindi provare si poteva provare senza problemi, magari chiudendo un po' i registri, il ritorno soprattutto se tutto chiuso sul KYB ha un effetto simile alla moto di Tomac, se non dovesse essere così è meglio non usare la moto perchè qualcosa non va.
Non ho le schede 2023 e non posso dire se è da tarare si o no, posso però senz'altro dire che il registro compressione e il pistone sono identici all'anno scorso, KYB non ha cambiato registro di quel tipo da 20 anni, tutti uguali, dalla 125 alla 450 e solo nel 2009 con Kawa ha introdotto il mono con il corpo da 50.
Il 21 e il 22 sono perfettamente identici, quindi non mi aspetto particolari stravolgimenti nel 23, non ci sono stati nemmeno dal 20 al 21.
La prima cosa da fare con tutte le moto nuove, escluse le austriache, si deve controllare la pressione e se c'è aria nel mono, quindi si sgonfia, si svita il registro, se fa le bolle o manca olio si deve spurgare subito, poi si rigonfia a 10bar questa è un operazione da poche decine di €. se si conosce il preparatore anche a costo zero, tanto è rapida, poi si prova.
Poi ovvio uno fa come vuole, sono solo esposizioni dei fatti.


A parte il refuso di battitura ( Penso che tu volessi scrivere 5.5-5.8 ) in maniera piu' rigorosa io ho comprato molle che sono il 6% piu' dure di quelle di serie. Mi sembra il minimo che possa fare essendo circa 20Kg in piu' del peso medio per cui e' stata pensata la moto. Aggiungi che anche su questa moto ci va' su' scarico e centralina quindi siamo a +3HP su 41.5HP di serie e la cosa ha ancora piu' senso visto che le sospensioni saranno ancora piu' stressate. Non capisco come mai tu faccia il discorso del registro compressione e il pistone che sono uguali al 21 e 22 ma lasciamoli essere uguali e sticazzi come si dice a Roma.
Io ho parlato con quattro sospensionisti, tre dei quali hanno gia' fatto le tarature alla KX 23, e c'e' un consenso al 100% sul fatto che la nuova KX necessiti di tarature anche se non cambi le molle perche' rientri nella fascia media di peso. La forcella sembrerebbe piu' a posto del mono pero' ha una taratura molto molle fino a meta' e molto dura da meta' in giu' ( Da questo il fatto che consiglino 290 ml di olio al posto dei 320-340 ml che ci vanno di solito su quella forcella ). Io non so come cambieranno le tarature e manco ci entro perche' capisco poco di lamelle e loro spessori/diametri e come i registri della compressione influiscano su quelli del ritorno etc etc. Non e' il mio lavoro e mi affido a chi mi sembra sia capace, professionale e disponibile. Il costo di cambiare molle e rifare le tarature, mettere il TPS e' irrisorio in confronto al costo della moto, dell'abbigliamento ( Un paio di Ginocchiere/Tutori seri costa piu' del rifare tutte le sospensioni dal piu' costoso sospensionista d'Italia ) e di tutto quello che spendiamo per girare e manutentare la moto e tu mi insegni che i vantaggi che possono dare delle sospensioni buone sono enormi per non parlare della sicurezza.
Avatar utente
KASTY
 
Messaggi: 4066
Iscritto il: ven giu 03, 2011 3:53 am

Re: Sospe Crf 250 22

Messaggio da leggereda Lucindo » gio feb 02, 2023 12:33 am

Riprendo questo argomento , visto che sovrapensiero i 23 cc di olio li ho tolti dallo sfiato , il che ( in ritardo ) mi ha fatto pensare che li ho tolti dalla cartuccia e non dallo stelo , Lo credo mi darà conferma , la moto a dir la verità è leggermente migliorata , la forca lavora un pò di più anche se la pista (la stessa ) era meno bucata , ma potrei pensare che sia solo perchè si atà slegando un filino , domenica vicino a me c'era un ragazzo con la stessa moto e parlando col padre mi ha detto che lui le ha fatte rifare subito su consiglio di Fabio Picco , e provando da fermo la scorrevolezza era ben diversa , voleva perfino che la provassi , ma ho preferito non farlo , aspetto la ramanzina con bacchettata sulle dita da Lorenzo :cry: :cry: :D :D :D
Avatar utente
Lucindo
 
Messaggi: 4851
Iscritto il: dom apr 22, 2012 10:37 pm
Località: Ok ok son veronese ostia

Re: Sospe Crf 250 22

Messaggio da leggereda Lo-KYB » gio feb 02, 2023 8:43 am

Tranquillo, non hai fatto nessun danno, lo sfiato non comunica con la cartuccia che è sigillata, hai solo tolto olio dal fodero.
Avatar utente
Lo-KYB
 
Messaggi: 6113
Iscritto il: lun mar 14, 2011 12:09 pm

Re: Sospe Crf 250 22

Messaggio da leggereda Lucindo » gio feb 02, 2023 10:59 am

Grazie Lorenzo , mi era venuto il dubbio visto che la forca ha il doppio tappo in testa , e lo sfiato è su quello interno , verso l'esterno questo si , e da li è nato il dubbio , grazie ancora della risposta :e00e:
Avatar utente
Lucindo
 
Messaggi: 4851
Iscritto il: dom apr 22, 2012 10:37 pm
Località: Ok ok son veronese ostia

Precedente

Torna a TECNICA MX

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Adsense [Bot] e 18 ospiti