Yamaha 2021

Cosa vuol dire report?
Tutte le foto e "report gare, presentazioni, team" etc etc

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda MxCobram » sab lug 11, 2020 1:27 pm

Dicio174 ha scritto:Sarà, ma io una yz non la vorrei nemmeno per regalo. A me non piace smanettare tanto con le varie preparazioni e la yz ha forcelle troppo morbide di serie, il motore mura molto, il telaio in sé è veramente troppo maneggevole per i miei gusti e per il mio stile di guida. Poi è robusta ecc ecc ma non si può dire che nel 2005 era un progetto avanti di 15 anni. A metterci le mani anche le suzuki hanno vinto fino a 5 anni fa. Poi rimangono 2t e lo sviluppo è fermo a livello di innovazioni, il motore è semplice. Però le yz hanno una guida molto vecchia. Io se salgo su ktm mi trovo mille volte meglio. Poi se uno vuole una moto facile per divertirsi è un altro discorso. Ktm adesso tra motore e telaio è avanti anni luce. E le sospensioni sono al livello delle kyb


Figa dire che non la vuoi nemmeno da regalata la yz sembra che la fai passare per un kymco.
Sul 2t non c'è moto che non ci devi smanettare che sia giapponese o austriaca, poi discorso lato guida tra yamaha e ktm li è un discorso soggettivo, ma io sinceramente tra yamaha e ktm sul 2t le vedo sullo stesso piano, 2 ottime moto con ognuna i suoi punti forza
Avatar utente
MxCobram
 
Messaggi: 294
Iscritto il: mer set 25, 2019 10:13 pm
Località: Brescia

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda Dicio174 » sab lug 11, 2020 3:19 pm

MxCobram ha scritto:
Dicio174 ha scritto:Sarà, ma io una yz non la vorrei nemmeno per regalo. A me non piace smanettare tanto con le varie preparazioni e la yz ha forcelle troppo morbide di serie, il motore mura molto, il telaio in sé è veramente troppo maneggevole per i miei gusti e per il mio stile di guida. Poi è robusta ecc ecc ma non si può dire che nel 2005 era un progetto avanti di 15 anni. A metterci le mani anche le suzuki hanno vinto fino a 5 anni fa. Poi rimangono 2t e lo sviluppo è fermo a livello di innovazioni, il motore è semplice. Però le yz hanno una guida molto vecchia. Io se salgo su ktm mi trovo mille volte meglio. Poi se uno vuole una moto facile per divertirsi è un altro discorso. Ktm adesso tra motore e telaio è avanti anni luce. E le sospensioni sono al livello delle kyb


Figa dire che non la vuoi nemmeno da regalata la yz sembra che la fai passare per un kymco.
Sul 2t non c'è moto che non ci devi smanettare che sia giapponese o austriaca, poi discorso lato guida tra yamaha e ktm li è un discorso soggettivo, ma io sinceramente tra yamaha e ktm sul 2t le vedo sullo stesso piano, 2 ottime moto con ognuna i suoi punti forza


Mah, io con ktm totalmente di serie giro con dei tempi, con yz totalmente di serie con altri. In moto ci corro da tanti anni e sinceramente penso che ktm sia molto superiore alla concorrenza. Poi l'ho detto che è soggettivo e che nei 2t non c'è stata nessuna innovazione da trent'anni a sta parte ormai. Il motore rimane sempre quello a carburatore ma dire che le basi di partenza sono uguali per me è una cavolata. Una yz si sente che è vecchia solo a salirci sopra da fermo vedendo l'impostazione di guida, e poi a me le moto maneggevoli non piacciono. Poi se ci si mettono le mani è un altro discorso ma anche nei campionati di alto livello ormai le yz sono sempre più in difficoltà. E comunque io a tutte le moto che ho avuto non ho mai fatto tante modifiche, prima per un fattore di soldi, poi per un fattore di tempo visto che non giro più di 4 volte al mese.
Dicio174
 
Messaggi: 1147
Iscritto il: lun feb 01, 2016 9:26 pm

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda billy21 » sab lug 11, 2020 3:47 pm

Continuate a far discorsi del cazzo e a fare paragoni!!!
Anche un Honda crf 250 2020 che è sviluppassima e aggiornatissima :mrgreen: nel mondiale o europeo Confronto ai ktm non va avanti!! E anche a livello amatoriale tutto che si lamentano...cè lo stesso divario...solo che sono tutte e 2 sviluppatissime all ultimo grido! :mrgreen: :mrgreen:
Poi 1 lo sanno anche i muri che le yz sono troppi maneggevoli e con le forcelle molli di serie perché escono con il neutro a 1,5 :mrgreen: e che per stravolgerla e farla andare come si deve bisogna solo mettere il neutro almeno a 4.... in tal modo anche le forcelle cambiano di molto ( in meglio)!
Per il motore sono io il primo a dire che ktm va un po’ di più ma tanto in pochi lo sanno usare al 100% comunque :mrgreen:
Avatar utente
billy21
 
Messaggi: 2178
Iscritto il: mar dic 23, 2008 9:24 pm
Località:

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda badilorum » sab lug 11, 2020 4:14 pm

Dicio174 ha scritto:
MxCobram ha scritto:
Dicio174 ha scritto:Sarà, ma io una yz non la vorrei nemmeno per regalo. A me non piace smanettare tanto con le varie preparazioni e la yz ha forcelle troppo morbide di serie, il motore mura molto, il telaio in sé è veramente troppo maneggevole per i miei gusti e per il mio stile di guida. Poi è robusta ecc ecc ma non si può dire che nel 2005 era un progetto avanti di 15 anni. A metterci le mani anche le suzuki hanno vinto fino a 5 anni fa. Poi rimangono 2t e lo sviluppo è fermo a livello di innovazioni, il motore è semplice. Però le yz hanno una guida molto vecchia. Io se salgo su ktm mi trovo mille volte meglio. Poi se uno vuole una moto facile per divertirsi è un altro discorso. Ktm adesso tra motore e telaio è avanti anni luce. E le sospensioni sono al livello delle kyb


Figa dire che non la vuoi nemmeno da regalata la yz sembra che la fai passare per un kymco.
Sul 2t non c'è moto che non ci devi smanettare che sia giapponese o austriaca, poi discorso lato guida tra yamaha e ktm li è un discorso soggettivo, ma io sinceramente tra yamaha e ktm sul 2t le vedo sullo stesso piano, 2 ottime moto con ognuna i suoi punti forza


Mah, io con ktm totalmente di serie giro con dei tempi, con yz totalmente di serie con altri. In moto ci corro da tanti anni e sinceramente penso che ktm sia molto superiore alla concorrenza. Poi l'ho detto che è soggettivo e che nei 2t non c'è stata nessuna innovazione da trent'anni a sta parte ormai. Il motore rimane sempre quello a carburatore ma dire che le basi di partenza sono uguali per me è una cavolata. Una yz si sente che è vecchia solo a salirci sopra da fermo vedendo l'impostazione di guida, e poi a me le moto maneggevoli non piacciono. Poi se ci si mettono le mani è un altro discorso ma anche nei campionati di alto livello ormai le yz sono sempre più in difficoltà. E comunque io a tutte le moto che ho avuto non ho mai fatto tante modifiche, prima per un fattore di soldi, poi per un fattore di tempo visto che non giro più di 4 volte al mese.


A parità di pista e giornata vorrei vedere la differenza di secondi sul giro e sulla distanza di una manche tra l'yz e l'sx, secondo me è meno di quanto pensi :e402:
Poi sul piacere di guida, non entro in merito, ognuno ha i suoi gusti
Avatar utente
badilorum
 
Messaggi: 3007
Iscritto il: dom set 17, 2017 10:04 pm

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda gino199 » sab lug 11, 2020 10:19 pm

Dicio174 ha scritto:Sarà, ma io una yz non la vorrei nemmeno per regalo. A me non piace smanettare tanto con le varie preparazioni e la yz ha forcelle troppo morbide di serie, il motore mura molto, il telaio in sé è veramente troppo maneggevole per i miei gusti e per il mio stile di guida. Poi è robusta ecc ecc ma non si può dire che nel 2005 era un progetto avanti di 15 anni. A metterci le mani anche le suzuki hanno vinto fino a 5 anni fa. Poi rimangono 2t e lo sviluppo è fermo a livello di innovazioni, il motore è semplice. Però le yz hanno una guida molto vecchia. Io se salgo su ktm mi trovo mille volte meglio. Poi se uno vuole una moto facile per divertirsi è un altro discorso. Ktm adesso tra motore e telaio è avanti anni luce. E le sospensioni sono al livello delle kyb

Troppo maneggevole, troppo facile .... ti piace lottare quando vai in moto, sicuramente sarai un pilota esperto per parlare così !!!
Avatar utente
gino199
 
Messaggi: 1146
Iscritto il: mar mag 08, 2018 5:38 pm

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda vascular67 » dom lug 12, 2020 7:56 am

Dicio174 ha scritto:Sarà, ma io una yz non la vorrei nemmeno per regalo. A me non piace smanettare tanto con le varie preparazioni e la yz ha forcelle troppo morbide di serie, il motore mura molto, il telaio in sé è veramente troppo maneggevole per i miei gusti e per il mio stile di guida. Poi è robusta ecc ecc ma non si può dire che nel 2005 era un progetto avanti di 15 anni. A metterci le mani anche le suzuki hanno vinto fino a 5 anni fa. Poi rimangono 2t e lo sviluppo è fermo a livello di innovazioni, il motore è semplice. Però le yz hanno una guida molto vecchia. Io se salgo su ktm mi trovo mille volte meglio. Poi se uno vuole una moto facile per divertirsi è un altro discorso. Ktm adesso tra motore e telaio è avanti anni luce. E le sospensioni sono al livello delle kyb


Per fortuna che il mondo è bello perché vario !!!!
Io ho appena preso un 2008 proprio perché facile , intuitiva , divertente e robusta . Hai ragione che mura un po’ ma per un amatore che gira una volta a settimana con una marmitta e lamelle probabilmente diventa assolutamente sufficiente . Confermo come ha già scritto qualcuno prima di me ....... probabilmente tu hai un livello di guida e velocità da pro! Complimenti se è così ....
Avatar utente
vascular67
 
Messaggi: 4943
Iscritto il: lun mag 03, 2010 4:39 pm
Località: Italy

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda Lo-KYB » dom lug 12, 2020 9:24 am

vascular67 ha scritto:
Dicio174 ha scritto:Sarà, ma io una yz non la vorrei nemmeno per regalo. A me non piace smanettare tanto con le varie preparazioni e la yz ha forcelle troppo morbide di serie, il motore mura molto, il telaio in sé è veramente troppo maneggevole per i miei gusti e per il mio stile di guida. Poi è robusta ecc ecc ma non si può dire che nel 2005 era un progetto avanti di 15 anni. A metterci le mani anche le suzuki hanno vinto fino a 5 anni fa. Poi rimangono 2t e lo sviluppo è fermo a livello di innovazioni, il motore è semplice. Però le yz hanno una guida molto vecchia. Io se salgo su ktm mi trovo mille volte meglio. Poi se uno vuole una moto facile per divertirsi è un altro discorso. Ktm adesso tra motore e telaio è avanti anni luce. E le sospensioni sono al livello delle kyb


Per fortuna che il mondo è bello perché vario !!!!
Io ho appena preso un 2008 proprio perché facile , intuitiva , divertente e robusta . Hai ragione che mura un po’ ma per un amatore che gira una volta a settimana con una marmitta e lamelle probabilmente diventa assolutamente sufficiente . Confermo come ha già scritto qualcuno prima di me ....... probabilmente tu hai un livello di guida e velocità da pro! Complimenti se è così ....


Meno male che ci sono opinioni discordanti, apposta le aziende fanno aggiornamenti e modifiche, ho avuto il 2005.
Avatar utente
Lo-KYB
 
Messaggi: 4920
Iscritto il: lun mar 14, 2011 12:09 pm

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda Dicio174 » dom lug 12, 2020 9:31 am

gino199 ha scritto:
Dicio174 ha scritto:Sarà, ma io una yz non la vorrei nemmeno per regalo. A me non piace smanettare tanto con le varie preparazioni e la yz ha forcelle troppo morbide di serie, il motore mura molto, il telaio in sé è veramente troppo maneggevole per i miei gusti e per il mio stile di guida. Poi è robusta ecc ecc ma non si può dire che nel 2005 era un progetto avanti di 15 anni. A metterci le mani anche le suzuki hanno vinto fino a 5 anni fa. Poi rimangono 2t e lo sviluppo è fermo a livello di innovazioni, il motore è semplice. Però le yz hanno una guida molto vecchia. Io se salgo su ktm mi trovo mille volte meglio. Poi se uno vuole una moto facile per divertirsi è un altro discorso. Ktm adesso tra motore e telaio è avanti anni luce. E le sospensioni sono al livello delle kyb

Troppo maneggevole, troppo facile .... ti piace lottare quando vai in moto, sicuramente sarai un pilota esperto per parlare così !!!


Beh è una questione di gusti, io di yz ne ho provate tante visto che sono sempre quelle da 15 anni e molti miei amici le hanno avute. Non mi ci sono mai trovato. Di sicuro non sono un pro, ho un passo da esperti ma con yz non mi ci trovo.
Dicio174
 
Messaggi: 1147
Iscritto il: lun feb 01, 2016 9:26 pm

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda paraio25 » dom lug 12, 2020 10:02 am

Dicio174 ha scritto:
gino199 ha scritto:
Dicio174 ha scritto:Sarà, ma io una yz non la vorrei nemmeno per regalo. A me non piace smanettare tanto con le varie preparazioni e la yz ha forcelle troppo morbide di serie, il motore mura molto, il telaio in sé è veramente troppo maneggevole per i miei gusti e per il mio stile di guida. Poi è robusta ecc ecc ma non si può dire che nel 2005 era un progetto avanti di 15 anni. A metterci le mani anche le suzuki hanno vinto fino a 5 anni fa. Poi rimangono 2t e lo sviluppo è fermo a livello di innovazioni, il motore è semplice. Però le yz hanno una guida molto vecchia. Io se salgo su ktm mi trovo mille volte meglio. Poi se uno vuole una moto facile per divertirsi è un altro discorso. Ktm adesso tra motore e telaio è avanti anni luce. E le sospensioni sono al livello delle kyb

Troppo maneggevole, troppo facile .... ti piace lottare quando vai in moto, sicuramente sarai un pilota esperto per parlare così !!!


Beh è una questione di gusti, io di yz ne ho provate tante visto che sono sempre quelle da 15 anni e molti miei amici le hanno avute. Non mi ci sono mai trovato. Di sicuro non sono un pro, ho un passo da esperti ma con yz non mi ci trovo.


Forse è perché magari vai forte allora hai bisogno di Ktm.. io sono un amatore che va 1-2 volte a settimana e non farei mai cambio con un ktm..! La Yamaha è facile , curva da sola e x me che ripeto in moto vado a passeggio probabilmente in confronto a te, va benissimo! non riuscirò a sfruttare neanche metà motore.. ! Porta pazienza ma credo fin che non fai il mondiale la prima cosa sia avere una moto maneggevole , divertente e con delle buone forcelle da non spenderci un capitale! Opinioni eh..
paraio25
 
Messaggi: 37
Iscritto il: mer feb 28, 2018 2:05 pm
Località: VICENZA

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda jeremy 2 » dom lug 12, 2020 12:11 pm

Da possessore di Yz ( che mi piace tanto) posso dire che magari la sensazione di avantreno leggero non a tutti potrebbe piacere e la sensazione di moto leggera e meno piantata rispetto ad altre potrebbe sulle prime spiazzare un po'.
Poi da qui a dire che è un cesso di moto credo che ne passi di differenza
Avatar utente
jeremy 2
 
Messaggi: 2563
Iscritto il: gio ott 11, 2012 8:57 pm

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda Fortza Paris » lun lug 13, 2020 10:35 am

L’YZ 125 è una moto facile, con una ciclistica maneggevole e sincera, sufficientemente stabile quando le sospensioni sono a posto e abbastanza precisa. Il motore non fa certo gridare al miracolo in quanto a potenza e allungo, ma non è un motore o tutta manetta o niente, ha un buon cambio marcia, insomma è facile anche lui. Per queste caratteristiche, per me l’YZ è una moto che va benissimo così com’è per il neofita ma anche per l’amatore veloce proprio perché non richiede una guida troppo esperta e esasperata per divertirsi. E per chi chiede qualcosa in più, soprattutto di motore, con poche centinaia di euro si riesce ad averlo.
Nonostante il progetto abbia ormai 15 anni, la moto è ancora attuale perché in tutto questo tempo non c’è stata nessuna rivoluzione tecnica nelle 125 2t, come ad esempio quando vennero introdotte le lamelle, il raffreddamento a liquido, la sospensione posteriore progressiva o la valvola allo scarico. A Yamaha è stato sufficiente fare aggiornamenti sulle sospensioni e sui freni, correggere qualche difetto cronico (vedi perni di comando delle slitte della valvola allo scarico) e rinfrescare un po' l’estetica per avere una moto che ancora oggi dice la sua sul mercato, sia del nuovo che dell’usato.
Fortza Paris
 
Messaggi: 1336
Iscritto il: ven feb 15, 2008 2:06 pm
Località: Trinidad and Tobago

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda Erik » lun lug 13, 2020 10:43 am

hei paris (ciao) le valvole sai a partire da che anno le hanno cambiate ?
Avatar utente
Erik
 
Messaggi: 12024
Iscritto il: mar feb 26, 2008 10:15 am
Località: BELGIO

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda RaspaMaxBart » lun lug 13, 2020 10:47 am

Lo sviluppo Yamaha 125/250 2t si è fermato nel 2006 e,prima di fermare,hanno aperto i cassetti e fatto quello che sarebbe andato negli anni a seguire.
Che la strada era quella lo ha dimostrato proprio la Ktm col motore nuovo che è una copia (inclinazione cilindro,albero motore,carburatore,layout motore) dell'Yz,è ,praticamente un Yz con un cilindro diverso.
Quindi,sinceramente,non vedo tutto stò sviluppo,e tutto questo è dimostrato dal banco prova "vero"non quello dei giornali "nostrani".
Veniamo ai costi,il Ktm 125 costa,nuovo,mediamente 1000 euro in più della Yamaha 125,con quei 1000 metti su una buona marmitta,il pacco lamellare e sei allineato al ktm ma con una ciclistica di prim'ordine.
Per il 250 il discorso cambia e un bel pò a favore della Yamaha,il 250 austriaco è abbastanza ingestibile da chiunque,e,come il 125,ha delle pecche qualitative mica da poco.
RaspaMaxBart
 
Messaggi: 1526
Iscritto il: gio set 26, 2013 10:54 am

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda Fortza Paris » lun lug 13, 2020 10:48 am

Erik ha scritto:hei paris (ciao) le valvole sai a partire da che anno le hanno cambiate ?

Il '18 di sicuro, forse già dal '17, il '16 erano ancora le vecchie con i perni che uscivano
Fortza Paris
 
Messaggi: 1336
Iscritto il: ven feb 15, 2008 2:06 pm
Località: Trinidad and Tobago

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda riki89 » lun lug 13, 2020 11:01 am

Fortza Paris ha scritto:
Erik ha scritto:hei paris (ciao) le valvole sai a partire da che anno le hanno cambiate ?

Il '18 di sicuro, forse già dal '17, il '16 erano ancora le vecchie con i perni che uscivano

Questo non ha niente a che vedere con il fine corsa della valvola che, almeno sul 250, andava immancabilmente a rompersi incastrandosi in mezzo?
Avatar utente
riki89
 
Messaggi: 7077
Iscritto il: mer feb 04, 2009 5:53 pm

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda Fortza Paris » lun lug 13, 2020 11:10 am

riki89 ha scritto:
Fortza Paris ha scritto:
Erik ha scritto:hei paris (ciao) le valvole sai a partire da che anno le hanno cambiate ?

Il '18 di sicuro, forse già dal '17, il '16 erano ancora le vecchie con i perni che uscivano

Questo non ha niente a che vedere con il fine corsa della valvola che, almeno sul 250, andava immancabilmente a rompersi incastrandosi in mezzo?

No, anche se esce il perno di comando non fai danni. Quando esce ti accorgi perchè la moto cambia rumore, sembra un KX85, è meno pronta e piscerà più olio bruciato dallo sfiato. Togliendo lo scarico si può facilmente verificare se la valvola si è sganciata provando a muoverla a mano dal collettore.
Fortza Paris
 
Messaggi: 1336
Iscritto il: ven feb 15, 2008 2:06 pm
Località: Trinidad and Tobago

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda Erik » lun lug 13, 2020 11:25 am

RaspaMaxBart ha scritto:Lo sviluppo Yamaha 125/250 2t si è fermato nel 2006 e,prima di fermare,hanno aperto i cassetti e fatto quello che sarebbe andato negli anni a seguire.
Che la strada era quella lo ha dimostrato proprio la Ktm col motore nuovo che è una copia (inclinazione cilindro,albero motore,carburatore,layout motore) dell'Yz,è ,praticamente un Yz con un cilindro diverso.
Quindi,sinceramente,non vedo tutto stò sviluppo,e tutto questo è dimostrato dal banco prova "vero"non quello dei giornali "nostrani".
Veniamo ai costi,il Ktm 125 costa,nuovo,mediamente 1000 euro in più della Yamaha 125,con quei 1000 metti su una buona marmitta,il pacco lamellare e sei allineato al ktm ma con una ciclistica di prim'ordine.
Per il 250 il discorso cambia e un bel pò a favore della Yamaha,il 250 austriaco è abbastanza ingestibile da chiunque,e,come il 125,ha delle pecche qualitative mica da poco.



io anche la penso così


dai riflettiamo insieme

Nel 2005 il ktm era una merda, avevo il 2004, ciclistaica non commentabile, bel motore, ma...non stava in pista

honda bella di cilclistica ma di serie..lentina

suzzu ancora ancora bello di ciclistica, motore fiacco, freni fiacchi

kawa non male (a parte la qualità) ma è quella che conosco meno, ai tempi mai provata

ok ora dopo 15 anni le k vanno globalmente un pò"meglio" confrontando le moto originali, verissimo...ma sono passati 15 anni! Ci mancherebbe. :e412:
Praticamente all'epoca la blu era una moto che arrivava da un altro pianeta :D

meno male che continuano a farle ! :e010: :e010: :e010:
Ultima modifica di Erik il lun lug 13, 2020 12:06 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Erik
 
Messaggi: 12024
Iscritto il: mar feb 26, 2008 10:15 am
Località: BELGIO

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda Erik » lun lug 13, 2020 11:32 am

Fortza Paris ha scritto:
Erik ha scritto:hei paris (ciao) le valvole sai a partire da che anno le hanno cambiate ?

Il '18 di sicuro, forse già dal '17, il '16 erano ancora le vecchie con i perni che uscivano


si mi vado a vedere gli spaccati a memoria le 17 sono ancora le solite vecchie
grazie
Avatar utente
Erik
 
Messaggi: 12024
Iscritto il: mar feb 26, 2008 10:15 am
Località: BELGIO

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda Cruscone » lun lug 13, 2020 12:00 pm

RaspaMaxBart ha scritto:Lo sviluppo Yamaha 125/250 2t si è fermato nel 2006 e,prima di fermare,hanno aperto i cassetti e fatto quello che sarebbe andato negli anni a seguire.
Che la strada era quella lo ha dimostrato proprio la Ktm col motore nuovo che è una copia (inclinazione cilindro,albero motore,carburatore,layout motore) dell'Yz,è ,praticamente un Yz con un cilindro diverso.
Quindi,sinceramente,non vedo tutto stò sviluppo,e tutto questo è dimostrato dal banco prova "vero"non quello dei giornali "nostrani".
Veniamo ai costi,il Ktm 125 costa,nuovo,mediamente 1000 euro in più della Yamaha 125,con quei 1000 metti su una buona marmitta,il pacco lamellare e sei allineato al ktm ma con una ciclistica di prim'ordine.
Per il 250 il discorso cambia e un bel pò a favore della Yamaha,il 250 austriaco è abbastanza ingestibile da chiunque,e,come il 125,ha delle pecche qualitative mica da poco.


Aggiungerei anche un pistone di quelli giusti ma marmitta e pacco devono essere moooolto giusti per far arrivare la yz a livello di ktm e poi comunque ok il banco ma il culo che resta sempre il metro di paragone migliore non è così sicuro che la yz vada uguale.... :D
Io di yz pistolate ne ho avute e l'ultima alu era fatta molto bene da uno che nell'ambiente yr ci gira dentro e diciamo che era fatta come si deve con la formula giusta e collaudata e ok non devi stravolgere la moto alla fine della fiera ma stiamo sempre parlando di una moto preparata contro una moto di serie...adesso ho un 2004 e probabilmente ci finirà su qualche rimasuglio interessante... :e404:
Il k ha meno margine di miglioramento della yz ma parte già decisamente competitiva, poi la yz è divertente, affidabile e volendo và anche discretamente forte e la consiglierei a chiunque ma per correre sul serio avrei dubbi....poi se vogliamo metterci le fette di salame sugli occhi perchè ktm è brutta e cattiva è un altro discorso... :roll: :D
Avatar utente
Cruscone
 
Messaggi: 9273
Iscritto il: sab feb 04, 2012 6:10 pm

Re: Yamaha 2021

Messaggio da leggereda Cruscone » lun lug 13, 2020 12:10 pm

Erik ha scritto:
RaspaMaxBart ha scritto:Lo sviluppo Yamaha 125/250 2t si è fermato nel 2006 e,prima di fermare,hanno aperto i cassetti e fatto quello che sarebbe andato negli anni a seguire.
Che la strada era quella lo ha dimostrato proprio la Ktm col motore nuovo che è una copia (inclinazione cilindro,albero motore,carburatore,layout motore) dell'Yz,è ,praticamente un Yz con un cilindro diverso.
Quindi,sinceramente,non vedo tutto stò sviluppo,e tutto questo è dimostrato dal banco prova "vero"non quello dei giornali "nostrani".
Veniamo ai costi,il Ktm 125 costa,nuovo,mediamente 1000 euro in più della Yamaha 125,con quei 1000 metti su una buona marmitta,il pacco lamellare e sei allineato al ktm ma con una ciclistica di prim'ordine.
Per il 250 il discorso cambia e un bel pò a favore della Yamaha,il 250 austriaco è abbastanza ingestibile da chiunque,e,come il 125,ha delle pecche qualitative mica da poco.



io anche la penso così


dai riflettiamo insieme

Nel 2005 il ktm era una merda, avevo il 2004, ciclistaica non commentabile, bel motore, ma...non stava in pista

honda bella di cilclistica ma di serie..lentina
suzzu ancora ancora bello di ciclistica, motore fiacco, freni fiacchi
kawa non male (a parte la qualità) ma è quella che conosco meno, ai tempi mai provata
ok ora dopo 15 anni le k vanno globalmente un pò"meglio" confrontando le moto originali, verissimo...ma sono passati 15 anni! Ci mancherebbe. :e412:
Praticamente all'epoca la blu era praticamente una moto che arrivava da un altro pianeta :D
meno male che continuano a farle ! :e010: :e010: :e010:


Ma dio non è che le k vanno forte dal 2018...le k dal 2008 in poi erano signore moto e andavano veramente forte...
Avatar utente
Cruscone
 
Messaggi: 9273
Iscritto il: sab feb 04, 2012 6:10 pm

PrecedenteProssimo

Torna a FOTO REPORT 365!!!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti