Epicondilite o "gomito del tennista"

Tutto quello che riguarda la preparazione fisica,acciacchi rimedi ecc...
con o senza moto!!!

Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda 2Pac » dom mar 17, 2019 8:21 pm

..Ciao Ragazzi nuovi e vecchi io sicuro sono tra i "vecchi"! Parlo di Epicondilite o il cosidetto "gomito del "tennista" e visto che la fortuna e cieca ma la sfiga ci vede benissimo dopo un anno 1/2 mezzo di stop (per altri motivi, tipo comprato casa nuova, ristrutturata, arredata etc etc :D :e413: ) mi ritrovo ad ormai giusto un paio di settimane dal tanto tanto tanto atteso rientro con questo cazzo di avambraccio che mi sta facendo impazzire.
Per chi non sapesse di cosa si tratta, l'epicondilite è:


"L’epicondilo è un distretto anatomico che di trova all’altezza dell’articolazione del gomito: è facilmente individuabile portando il braccio a 90 gradi, piegando il gomito e ruotando la mano ponendo il palmo verso il basso. L’area sopra il gomito, appunto è quella interessata dall’epicondilite, ovvero l’infiammazione dei muscoli che si inseriscono sull’epicondilo".


Presumo che nel mio caso, non praticando altri sport, si tratti di un sovraccarico nel periodo invernale durante la preparazione in palestra, attività che comunque pratico da 20 anni quindi non sono proprio uno sprovveduto, anche se questo ovviamente è un fattore che non conta.
Ad oggi sono alla prima settimana di stop forzato, impacchi notturni di Arnica e ghiaccio localizzato un paio di volte al giorno. A seconda dei movimenti il dolore si propaga dal gomito fino al polso, nella parte superiore dell avambraccio (che a detta di molti tennisti è meglio, perche nella parte inferiore pare sia molto peggio da curare).
Al momento risultati zero, molti mi parlano di onde d'urto, ok accantonando per un attimo l'ipotesi fdi arle, suggerimenti alternativi? Ok una settimana di cure come lo sto facendo io non possono dar risultati evidenti, si parla di 2/3, detto questo qualcuno di voi ci è passato, soluzioni?
Vi ringrazio in anticipo, un caro saluto.

2Pac
Avatar utente
2Pac
 
Messaggi: 17789
Iscritto il: dom mar 16, 2008 6:02 pm
Località: USA, uscita Fiera Milano!

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda Belial747 » dom mar 17, 2019 8:54 pm

Ciao pac, siamo più o meno nella stessa situazione dato che anche io sto ricominciando dopo 2 anni e mezzo! L'unica differenza tra noi due (a parte l'età) è che pratichi con costanza allenamento in palestra, io ho dovuto smettere di fare allenamenti alla parte superiore alcuni mesi fa proprio per colpa del problema da te riscontrato! Sono attualmente convalescente, quando vado in moto non ho nessun problema, capita solamente del dolore in alcuni movimenti giornalieri.
Le terapie con macchinari sono pressoché inutili se non c'è anche il trattamento manuale da un buon fisioterapista, io anche con quello non sono ancora a posto! Se sei all'inizio, nel senso che il problema si è presentato da poco, ti dico che il riposo è la miglior cura e dovresti evitare tutti i movimenti che possano mettere in stress il tuo avambraccio (ad esempio a me creava fastidio anche solo sfilarmi i pantaloni). Il mio consiglio è andare al più presto da uno specialista!
Avatar utente
Belial747
 
Messaggi: 952
Iscritto il: dom apr 28, 2013 12:43 pm
Località: Africa

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda 2Pac » dom mar 17, 2019 9:58 pm

Ciao Bielal (Elia per gli amici :D ) intanto grazie mille come già detto in privato! Si per me è la prima volta che mi capita questo tipo di problema e sono "all'inzio" diciamo, sarà un mese e 1/2 circa.
La cosa strana però è che io ho notato che in questa settimana abbondande in cui non mi sto allenando in palestra a me sembra di essere peggiorato :roll: , prima mi faceva male solo durante l'allenamento, adesso durante tutta la giornata......bah :e413:
Ora comincierò ad usare una sorta di rullo in gomma con degli spunzoni (consigliato dall'ostepata) su cui passare l avambraccio avanti e indietro per facilitare la circolazione del sangue, e poi sostituire il solo ghiaccio, con ghiaccio e poi subito dopo bolla dell'acqua calda...sperem!!!
Grazie ancora!!! :e010:
Avatar utente
2Pac
 
Messaggi: 17789
Iscritto il: dom mar 16, 2008 6:02 pm
Località: USA, uscita Fiera Milano!

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda jury_550 » dom mar 17, 2019 11:43 pm

Anche a me è stata diagnosticata ad entrambi i gomiti ..
Dopo molti anni di pugilato son arrivato al punto che se piegavo troppo il braccio verso l'interno (portare la mano verso la spalla piegando il braccio )..mi veniva un dolore assurdo e perdevo forza ..non riuscivo più quasi a muoverlo..ho anche sempre fatto anche palestra in settimana e poi motocross nei weekend ..

Da 3 mesi a sta parte la cosa nuova che mi ha fatto andare a farmi visitare è stato che quando sto sdraiato a.letto o sul divano mi si addormentano le mani..sopratutto le ultime due dita .. Ho smesso con la boxe e la palestra da 3 mesi nel frattempo son sempre andato in moto ..

ho fatto 2 sedute di onde d'urto(molto doloroso come trattamento ) ..una a settimana e domani sera ho la terza .. Va un Po meglio ma non mi sento a posto :e401:
Vediamo cosa mi proporranno come ulteriore cura .. Forse punture di cortisone??
Avatar utente
jury_550
 
Messaggi: 2729
Iscritto il: mar apr 29, 2014 10:29 am

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda VADABRUT » lun mar 18, 2019 7:50 am

E' inutile che facciate qualsiasi cosa, l' epicondilite come è venuta se ne andrà e prima o poi ritornerà.
L' unica cosa che vi può dare un po' di sollievo è la fascia, prendetela dove volete.....
https://www.youtube.com/watch?v=qzHZAa8mLaI
Avatar utente
VADABRUT
 
Messaggi: 391
Iscritto il: mar nov 25, 2014 11:20 pm

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda 2Pac » lun mar 18, 2019 9:47 am

VADABRUT ha scritto:E' inutile che facciate qualsiasi cosa, l' epicondilite come è venuta se ne andrà e prima o poi ritornerà.
L' unica cosa che vi può dare un po' di sollievo è la fascia, prendetela dove volete.....
https://www.youtube.com/watch?v=qzHZAa8mLaI


Grazi mille, ne ho una simile datami appunto da mio padre che gioca tennis ma non mi sembra abbia la parte imbottita, ho forse non l ho usata bene come nella spiegazione perche per esempio in palestra mi peggiorava la situzione.
Grazie ancora adesso riprovo usandola meglio! :e420: :e00e:
Ciao

2Pac
Avatar utente
2Pac
 
Messaggi: 17789
Iscritto il: dom mar 16, 2008 6:02 pm
Località: USA, uscita Fiera Milano!

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda Punkill » lun mar 18, 2019 2:00 pm

Anche a me venne fuori insieme ad altri dolori quando per motivi personali smisi di allenarmi...periodo di merda.

Feci anche io le onde d’urto...ma fecero niente.

A me al contrario spari tutto nel ricominciare ad allenarmi...con il passare dei giorni sparirono acciacchi e fastidi...epicondilite compresa.

Da qua in avanti infatti dovrammo spararmi per non farmi più allenare
Avatar utente
Punkill
 
Messaggi: 2925
Iscritto il: dom mag 23, 2010 11:04 am
Località: Brescia

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda VADABRUT » lun mar 18, 2019 5:51 pm

2Pac ha scritto:
VADABRUT ha scritto:E' inutile che facciate qualsiasi cosa, l' epicondilite come è venuta se ne andrà e prima o poi ritornerà.
L' unica cosa che vi può dare un po' di sollievo è la fascia, prendetela dove volete.....
https://www.youtube.com/watch?v=qzHZAa8mLaI


Grazi mille, ne ho una simile datami appunto da mio padre che gioca tennis ma non mi sembra abbia la parte imbottita, ho forse non l ho usata bene come nella spiegazione perche per esempio in palestra mi peggiorava la situzione.
Grazie ancora adesso riprovo usandola meglio! :e420: :e00e:
Ciao

2Pac

La cosa importante è che la fascia "prema" nel punto giusto..... se devo essere sincero io non l' ho usata, ma mia moglie si. L' epicondilite è venuta prima a me e non riuscivo nemmeno a sollevare la bottiglia dell' acqua, lei diceva che avevo delle balle..... poi è venuta a lei..... la fascia gliel' ho comprata io perchè non sopportavo più i suoi lamenti.
Avatar utente
VADABRUT
 
Messaggi: 391
Iscritto il: mar nov 25, 2014 11:20 pm

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda michael 471 » lun mar 18, 2019 9:14 pm

Non sono un medico...ma a me aveva colpito tutte e due le braccia...dopo una gara a serle...sarà state le buche o sar cippolo....cmq...a me avevano dato da prendere vitamina B12 e vitamina C...tanta idratazione...no alcol e robe schifide...riposo per 1settimana...e la.sera impacchi allo zinco...
Avatar utente
michael 471
 
Messaggi: 2847
Iscritto il: lun gen 12, 2015 6:27 pm

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda tnt » lun mar 18, 2019 10:17 pm

Era venuta anche a me un paio di anni fa...non ho smesso ne con la palestra ne con la moto... quando io ho gli acciacchi devo trovare il modo per farli andar via nel più breve tempo possibile...
Dopo un lungo peregrinare, alla ricerca di una eventuale soluzione(non costa nulla provare) ho trovato un video dove facevano vedere gli esercizi da fare per provare a curarsi....
Li ho fatti per 15 giorni 10 minuti ogni ora...risultati....come se non mi fosse mai venuta...e mai più tornata....
In bocca al lupo...
Avatar utente
tnt
 
Messaggi: 2891
Iscritto il: lun lug 09, 2012 1:52 pm
Località: alla piratella

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda Dibe » mar mar 19, 2019 9:22 am

michael 471 ha scritto:Non sono un medico...ma a me aveva colpito tutte e due le braccia...dopo una gara a serle...sarà state le buche o sar cippolo....cmq...a me avevano dato da prendere vitamina B12 e vitamina C...tanta idratazione...no alcol e robe schifide...riposo per 1settimana...e la.sera impacchi allo zinco...

l'epicondilite è uno stato infiammatorio e in quanto tale oltre al riposo, terapie per disinfiammare, anche l'alimentazione è fondamentale nel processo, evitando cibi pro-infiammazione (ricchi di grassi saturi, peperoncino, alcool, alimenti ricchi di Omega-6 etc) e prediligere alimenti che concorrono a ridurre l'infiammazione, come quelli ricchi di Omega 3, fibra insolubile, vitamica A,C o anche la curcuma, che pare un po la panacea dei giorni nostri. insomma fare una vita monacale :mrgreen:
però è anche vero che il corpo umano è una macchina unica e secondo me lo stesso trattamento non dà gli stessi effetti a tutti quanti, perchè ognuno di noi ha stile di vita, condizioni fisiche, età differenti, bisogna provarle un po tutte e avere pazienza (te lo dice uno che ha un'infiammazione alla spalla da natale :e108: )
Avatar utente
Dibe
 
Messaggi: 1380
Iscritto il: mar giu 10, 2008 1:46 pm
Località: Ibiza

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda Erik » mar mar 19, 2019 10:47 am

tutto vero, per la mia esperienza però verifica se sei a posto con la cervicale,

io ho fatto ultrasuoni ghiaccio e pomate per anni...poi un buon kine mi ha sistemato la cervicale e in due mesi di trattamenti...sparito il 98% del fastidio che avevo...

(e volevano spararmi dentro il cortisone...a 35 anni e senza fare un lavoro usurante.....così per dire :twisted: )

ciauuuu
Avatar utente
Erik
 
Messaggi: 10175
Iscritto il: mar feb 26, 2008 10:15 am
Località: was Italy..now Lux

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda ste144 » mar mar 19, 2019 5:27 pm

tutore di neutralizzazione per epicondilite ( fa tanto, aumenta l'area di inserzione del tendine sull'osso e aiuta a ridurre l'infiammazione), riposo e pazienza... ci sono i tendini dei flessori del polso che sono infiammati bisogna farli recuperare e basta.
utili: massaggi decontratturanti per i flessori, tutore riposo, tecar e onde d'urto.
Avatar utente
ste144
 
Messaggi: 2164
Iscritto il: lun dic 17, 2012 12:41 pm
Località: Varese

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda Belial747 » mar mar 19, 2019 7:59 pm

Un tutore che possa essere veramente d'aiuto che forma e caratteristiche dovrebbe avere? Avete marche da suggerire?
Io ne avevo uno in foam, ma non usarlo porta maggiori benefici!
Avatar utente
Belial747
 
Messaggi: 952
Iscritto il: dom apr 28, 2013 12:43 pm
Località: Africa

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda 2Pac » mer mar 20, 2019 12:07 am

Grazie a tutti per le informazioni preziose, ad oggi dopo qualche giorno in più di impacchi di arnica, ghiaccio e riposo sono leggermente migliorato, pero ripeto continuo ad avere la sensazione che da quando ho smesso di allenarmi in palestra, proprio per il problema in questione , per assurdo sia peggiorato. già che sono in ballo faccio la seconda settimana di riposo e cure "citate" poi quasi quasi ho intenzione di riprendere ad allenarmi per vedere come reagisce l avambracccio.
Diversi amici, sperando sia vero, dicono che in moto si sente molto meno che in condizioni di "quotidianetà" o palestra....
Vediamo il mio tanto atteso ritorno in moto è previsto tra massimo due settimane.... :e010:
Avatar utente
2Pac
 
Messaggi: 17789
Iscritto il: dom mar 16, 2008 6:02 pm
Località: USA, uscita Fiera Milano!

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda 2Pac » mer mar 20, 2019 12:09 am

Dibe ha scritto:
michael 471 ha scritto:Non sono un medico...ma a me aveva colpito tutte e due le braccia...dopo una gara a serle...sarà state le buche o sar cippolo....cmq...a me avevano dato da prendere vitamina B12 e vitamina C...tanta idratazione...no alcol e robe schifide...riposo per 1settimana...e la.sera impacchi allo zinco...

l'epicondilite è uno stato infiammatorio e in quanto tale oltre al riposo, terapie per disinfiammare, anche l'alimentazione è fondamentale nel processo, evitando cibi pro-infiammazione (ricchi di grassi saturi, peperoncino, alcool, alimenti ricchi di Omega-6 etc) e prediligere alimenti che concorrono a ridurre l'infiammazione, come quelli ricchi di Omega 3, fibra insolubile, vitamica A,C o anche la curcuma, che pare un po la panacea dei giorni nostri. insomma fare una vita monacale :mrgreen:
però è anche vero che il corpo umano è una macchina unica e secondo me lo stesso trattamento non dà gli stessi effetti a tutti quanti, perchè ognuno di noi ha stile di vita, condizioni fisiche, età differenti, bisogna provarle un po tutte e avere pazienza (te lo dice uno che ha un'infiammazione alla spalla da natale :e108: )


Allora credo non mi passerà mai! :D :D :e404: :e411: :e411: :mrgreen:
Avatar utente
2Pac
 
Messaggi: 17789
Iscritto il: dom mar 16, 2008 6:02 pm
Località: USA, uscita Fiera Milano!

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda VADABRUT » mer mar 20, 2019 7:23 am

ste144 ha scritto: ci sono i tendini dei flessori del polso che sono infiammati bisogna farli recuperare e basta.
utili: massaggi decontratturanti per i flessori, tutore riposo, tecar e onde d'urto.

Ci sono dei giorni che faccio fatica a tenere la lima in mano ( faccio l' orefice e sono vecchio), sabato scorso per accendere la motosega ho dovuto usare la mano sinistra, per fortuna in moto ci vado veramente poco, ma praticamente guido con un braccio solo.
Avatar utente
VADABRUT
 
Messaggi: 391
Iscritto il: mar nov 25, 2014 11:20 pm

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda Dibe » mer mar 20, 2019 9:48 am

2Pac ha scritto:
Dibe ha scritto:
michael 471 ha scritto:Non sono un medico...ma a me aveva colpito tutte e due le braccia...dopo una gara a serle...sarà state le buche o sar cippolo....cmq...a me avevano dato da prendere vitamina B12 e vitamina C...tanta idratazione...no alcol e robe schifide...riposo per 1settimana...e la.sera impacchi allo zinco...

l'epicondilite è uno stato infiammatorio e in quanto tale oltre al riposo, terapie per disinfiammare, anche l'alimentazione è fondamentale nel processo, evitando cibi pro-infiammazione (ricchi di grassi saturi, peperoncino, alcool, alimenti ricchi di Omega-6 etc) e prediligere alimenti che concorrono a ridurre l'infiammazione, come quelli ricchi di Omega 3, fibra insolubile, vitamica A,C o anche la curcuma, che pare un po la panacea dei giorni nostri. insomma fare una vita monacale :mrgreen:
però è anche vero che il corpo umano è una macchina unica e secondo me lo stesso trattamento non dà gli stessi effetti a tutti quanti, perchè ognuno di noi ha stile di vita, condizioni fisiche, età differenti, bisogna provarle un po tutte e avere pazienza (te lo dice uno che ha un'infiammazione alla spalla da natale :e108: )


Allora credo non mi passerà mai! :D :D :e404: :e411: :e411: :mrgreen:

pac la birretta post girata è sacra :D fammi sapere quando rientri che ci si becca in pista!
Avatar utente
Dibe
 
Messaggi: 1380
Iscritto il: mar giu 10, 2008 1:46 pm
Località: Ibiza

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda 2Pac » mer mar 20, 2019 11:37 pm

Dibe ha scritto:
2Pac ha scritto:
Dibe ha scritto:
michael 471 ha scritto:Non sono un medico...ma a me aveva colpito tutte e due le braccia...dopo una gara a serle...sarà state le buche o sar cippolo....cmq...a me avevano dato da prendere vitamina B12 e vitamina C...tanta idratazione...no alcol e robe schifide...riposo per 1settimana...e la.sera impacchi allo zinco...

l'epicondilite è uno stato infiammatorio e in quanto tale oltre al riposo, terapie per disinfiammare, anche l'alimentazione è fondamentale nel processo, evitando cibi pro-infiammazione (ricchi di grassi saturi, peperoncino, alcool, alimenti ricchi di Omega-6 etc) e prediligere alimenti che concorrono a ridurre l'infiammazione, come quelli ricchi di Omega 3, fibra insolubile, vitamica A,C o anche la curcuma, che pare un po la panacea dei giorni nostri. insomma fare una vita monacale :mrgreen:
però è anche vero che il corpo umano è una macchina unica e secondo me lo stesso trattamento non dà gli stessi effetti a tutti quanti, perchè ognuno di noi ha stile di vita, condizioni fisiche, età differenti, bisogna provarle un po tutte e avere pazienza (te lo dice uno che ha un'infiammazione alla spalla da natale :e108: )


Allora credo non mi passerà mai! :D :D :e404: :e411: :e411: :mrgreen:

pac la birretta post girata è sacra :D fammi sapere quando rientri che ci si becca in pista!


Quella è intoccabile :D , più che altro io sono uno a cui piace bera a tavola "con misura" ma non esiste pasto senza vino e forse non aiuta, soprattutto se mi scappa la mano la sera :e412: :roll: :e106:
Oggi ho ritirato il mio nuovo furgone , fiat scudo del 2000 :D :mrgreen: , sabato porto la moto a fare pistone e lavori vari dopo un anno e 1/2 di stop, direi che non questo ma sabato prossimo ci sono con o senza epicondilite! :e010: :e24c: :e011: :e427:
Voglio fare con calma quindi presumo sceglierò per un paio di uscite piste con fettucciato, tipo Lodi o dorno ;-)
Avatar utente
2Pac
 
Messaggi: 17789
Iscritto il: dom mar 16, 2008 6:02 pm
Località: USA, uscita Fiera Milano!

Re: Epicondilite o "gomito del tennista"

Messaggio da leggereda jury_550 » gio mar 21, 2019 7:26 am

Dormo non esiste più fettucciato..è diventato una pista anche quello.. Chiamata easy track..ma ci entrano talmente in tanti che è sempre più bucata di quella pro :D
Avatar utente
jury_550
 
Messaggi: 2729
Iscritto il: mar apr 29, 2014 10:29 am

Prossimo

Torna a PREPARAZIONE FISICA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti