Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Tutto quello che riguarda la preparazione fisica,acciacchi rimedi ecc...
con o senza moto!!!

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda kimi416 » mar mar 12, 2019 12:10 pm

riki89 ha scritto:
Dicio174 ha scritto:Il mio chirurgo (professore e chirurgo di hayden e altri piloti) ha detto che recupererò al 100% e tornerò a correre in moto sicuramente. Però mi sembra troppo ottimista.

Tendenzialmente i medici/ortopedici sono tutto tranne che ottimisti se si tratta di tornare in sella, quindi se ti ha detto così io mi fiderei....


quoto
Avatar utente
kimi416
 
Messaggi: 21031
Iscritto il: lun feb 25, 2008 11:14 pm
Località: Barbados

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda Dicio174 » ven apr 26, 2019 11:37 am

Dopo aver fatto riabilitazione per 3 mesi dalle 2 alle 4 ore al giorno ho recuperato tutti i gradi tranne in flessione che mi manca ancora qualcosina. Però il problema è che appena smetto di fare stretching in 5 minuti il polso si blocca e il movimento che ha è praticamente zero in flesso estensione e in prono supinazione perdo la metà dei gradi che recupero durante lo stretching. Qualcuno ha già avuto esperienze di sto tipo? L'unica cosa che mi hanno saputo dire è di togliere le due placche che ho nel radio.
Dicio174
 
Messaggi: 546
Iscritto il: lun feb 01, 2016 9:26 pm

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda vascular67 » sab apr 27, 2019 7:53 pm

Dicio174 ha scritto:Dopo aver fatto riabilitazione per 3 mesi dalle 2 alle 4 ore al giorno ho recuperato tutti i gradi tranne in flessione che mi manca ancora qualcosina. Però il problema è che appena smetto di fare stretching in 5 minuti il polso si blocca e il movimento che ha è praticamente zero in flesso estensione e in prono supinazione perdo la metà dei gradi che recupero durante lo stretching. Qualcuno ha già avuto esperienze di sto tipo? L'unica cosa che mi hanno saputo dire è di togliere le due placche che ho nel radio.


prova con questo prima di decidere per intervento

http://www.kinetec-riabilitazione.it/cosa-e-un-kinetec/
Avatar utente
vascular67
 
Messaggi: 4364
Iscritto il: lun mag 03, 2010 4:39 pm
Località: Italy

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda Dicio174 » dom apr 28, 2019 1:33 pm

vascular67 ha scritto:
Dicio174 ha scritto:Dopo aver fatto riabilitazione per 3 mesi dalle 2 alle 4 ore al giorno ho recuperato tutti i gradi tranne in flessione che mi manca ancora qualcosina. Però il problema è che appena smetto di fare stretching in 5 minuti il polso si blocca e il movimento che ha è praticamente zero in flesso estensione e in prono supinazione perdo la metà dei gradi che recupero durante lo stretching. Qualcuno ha già avuto esperienze di sto tipo? L'unica cosa che mi hanno saputo dire è di togliere le due placche che ho nel radio.


prova con questo prima di decidere per intervento

http://www.kinetec-riabilitazione.it/cosa-e-un-kinetec/


Si ma il punto è che appena smetto di muoverlo il polso si irrigidisce come se avessi appena tolto il gesso.
I gradi li ho recuperati praticamente tutti muovendolo passivamente ma se lo muovo attivamente senza aiutarmi con l'altra mano si muove pochissimo. E soprattutto se lo tengo sotto sforzo fa male ma ancora è sopportabile, appena smetto di sforzarlo riprende la rigidità e il dolore.
Dicio174
 
Messaggi: 546
Iscritto il: lun feb 01, 2016 9:26 pm

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda vascular67 » dom apr 28, 2019 2:08 pm

Dicio174 ha scritto:
vascular67 ha scritto:
Dicio174 ha scritto:Dopo aver fatto riabilitazione per 3 mesi dalle 2 alle 4 ore al giorno ho recuperato tutti i gradi tranne in flessione che mi manca ancora qualcosina. Però il problema è che appena smetto di fare stretching in 5 minuti il polso si blocca e il movimento che ha è praticamente zero in flesso estensione e in prono supinazione perdo la metà dei gradi che recupero durante lo stretching. Qualcuno ha già avuto esperienze di sto tipo? L'unica cosa che mi hanno saputo dire è di togliere le due placche che ho nel radio.


prova con questo prima di decidere per intervento

http://www.kinetec-riabilitazione.it/cosa-e-un-kinetec/


Si ma il punto è che appena smetto di muoverlo il polso si irrigidisce come se avessi appena tolto il gesso.
I gradi li ho recuperati praticamente tutti muovendolo passivamente ma se lo muovo attivamente senza aiutarmi con l'altra mano si muove pochissimo. E soprattutto se lo tengo sotto sforzo fa male ma ancora è sopportabile, appena smetto di sforzarlo riprende la rigidità e il dolore.


Devi lavorarci non c’è altra soluzione
Avatar utente
vascular67
 
Messaggi: 4364
Iscritto il: lun mag 03, 2010 4:39 pm
Località: Italy

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda tnt » lun apr 29, 2019 8:46 pm

Con il caldo(sotto la doccia ,nella vasca da bagno) il movimento migliora??
Avatar utente
tnt
 
Messaggi: 2891
Iscritto il: lun lug 09, 2012 1:52 pm
Località: alla piratella

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda Dicio174 » lun apr 29, 2019 10:27 pm

tnt ha scritto:Con il caldo(sotto la doccia ,nella vasca da bagno) il movimento migliora??


Molto, il punto è che passivamente raggiungo i gradi estremi in estensione e pronosupinazione, in flessione faccio poco più della metà dei gradi.
Però: se estendo tutto il polso poi mi è quasi impossibile fletterlo passivamente e stessa cosa con la pronosupinazione. Se muovo in maniera attiva si muove veramente poco in flessoestensione e fa la metà dei gradi in pronosupinazione. Il primo mese sembrava andasse a gonfie vele per il tipo di frattura che avevo al radio (ero a rischio protesi), ma poi il dolore è aumentato e la rigidità pure.
Dopo quasi 3 mesi di riabilitazione (dalle 4 alle 7 ore TUTTI i giorni) non riesco ancora ad andare in bici dal dolore. Come forza va molto bene e come sensibilità è tornata praticamente come prima. In settimana vado dal chirurgo. Che sia un inizio di artrosi o artrite o robe simili?
Dicio174
 
Messaggi: 546
Iscritto il: lun feb 01, 2016 9:26 pm

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda tnt » mar apr 30, 2019 9:02 am

Ti Parlo della mia esperienza personale....
Metti un piccolo asciugamano(tipo bidet) bagnato e ben strizzato nel microonde,lo scaldi,occhio,a quando lo tiri fuori a non scottarti....
Ti ci fasci il polso e provi a muoverlo....insistiti....oppure catino di acqua calda e sale e ce lo immergi....insistiti!!
Il tuo limite sara ' il dolore....se non raggiungi l'angolo che cerchi,fatti dare una mano...
Il tuo limite sarà il dolore..... Insistiti....
Non ci sono soluzioni che non siano la perseveranza!!
Forzaaaaaa
Avatar utente
tnt
 
Messaggi: 2891
Iscritto il: lun lug 09, 2012 1:52 pm
Località: alla piratella

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda vascular67 » mar apr 30, 2019 11:13 pm

Dicio174 ha scritto:
tnt ha scritto:Con il caldo(sotto la doccia ,nella vasca da bagno) il movimento migliora??


Molto, il punto è che passivamente raggiungo i gradi estremi in estensione e pronosupinazione, in flessione faccio poco più della metà dei gradi.
Però: se estendo tutto il polso poi mi è quasi impossibile fletterlo passivamente e stessa cosa con la pronosupinazione. Se muovo in maniera attiva si muove veramente poco in flessoestensione e fa la metà dei gradi in pronosupinazione. Il primo mese sembrava andasse a gonfie vele per il tipo di frattura che avevo al radio (ero a rischio protesi), ma poi il dolore è aumentato e la rigidità pure.
Dopo quasi 3 mesi di riabilitazione (dalle 4 alle 7 ore TUTTI i giorni) non riesco ancora ad andare in bici dal dolore. Come forza va molto bene e come sensibilità è tornata praticamente come prima. In settimana vado dal chirurgo. Che sia un inizio di artrosi o artrite o robe simili?


Allora c’è qualcosa che non va . Ritorna a valutazione dal ortopedico che ti ha operato
Avatar utente
vascular67
 
Messaggi: 4364
Iscritto il: lun mag 03, 2010 4:39 pm
Località: Italy

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda Dicio174 » mer mag 01, 2019 2:41 pm

vascular67 ha scritto:
Dicio174 ha scritto:
tnt ha scritto:Con il caldo(sotto la doccia ,nella vasca da bagno) il movimento migliora??


Molto, il punto è che passivamente raggiungo i gradi estremi in estensione e pronosupinazione, in flessione faccio poco più della metà dei gradi.
Però: se estendo tutto il polso poi mi è quasi impossibile fletterlo passivamente e stessa cosa con la pronosupinazione. Se muovo in maniera attiva si muove veramente poco in flessoestensione e fa la metà dei gradi in pronosupinazione. Il primo mese sembrava andasse a gonfie vele per il tipo di frattura che avevo al radio (ero a rischio protesi), ma poi il dolore è aumentato e la rigidità pure.
Dopo quasi 3 mesi di riabilitazione (dalle 4 alle 7 ore TUTTI i giorni) non riesco ancora ad andare in bici dal dolore. Come forza va molto bene e come sensibilità è tornata praticamente come prima. In settimana vado dal chirurgo. Che sia un inizio di artrosi o artrite o robe simili?


Allora c’è qualcosa che non va . Ritorna a valutazione dal ortopedico che ti ha operato


Si ci vado in settimana. Speriamo bene... comunque di sicuro c'è qualcosa che non va perché per peggiorare di botto in un mese perdendo quasi tutta la mobilità attiva non è buono. Comunque la forza sta tornando uguale a quella di prima nonostante la mobilità e il dolore.
Dicio174
 
Messaggi: 546
Iscritto il: lun feb 01, 2016 9:26 pm

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda Dicio174 » gio ott 10, 2019 12:45 pm

vascular67 ha scritto:
Dicio174 ha scritto:
tnt ha scritto:Con il caldo(sotto la doccia ,nella vasca da bagno) il movimento migliora??


Molto, il punto è che passivamente raggiungo i gradi estremi in estensione e pronosupinazione, in flessione faccio poco più della metà dei gradi.
Però: se estendo tutto il polso poi mi è quasi impossibile fletterlo passivamente e stessa cosa con la pronosupinazione. Se muovo in maniera attiva si muove veramente poco in flessoestensione e fa la metà dei gradi in pronosupinazione. Il primo mese sembrava andasse a gonfie vele per il tipo di frattura che avevo al radio (ero a rischio protesi), ma poi il dolore è aumentato e la rigidità pure.
Dopo quasi 3 mesi di riabilitazione (dalle 4 alle 7 ore TUTTI i giorni) non riesco ancora ad andare in bici dal dolore. Come forza va molto bene e come sensibilità è tornata praticamente come prima. In settimana vado dal chirurgo. Che sia un inizio di artrosi o artrite o robe simili?


Allora c’è qualcosa che non va . Ritorna a valutazione dal ortopedico che ti ha operato


Aggiorno il topic dopo mesi in caso dovesse tornare utile a qualcuno. Mi hanno tolto la placca volare e la placca dorsale con le relative viti ma i sintomi rimanevano gli stessi. Faccio una tac e viene fuori che la cartilagine è molto danneggiata e c'è già un artrosi avanzata.
Mi sono state date 4 possibilità: fusione dell'articolazione radio carpica, trapianto di cartilagine da cadavere (troppo rischiosa), acido ialuronico a vita, cellule staminali. Se qualcuno ha avuto esperienze in questo ambito o comunque è informato se mi può dire la propria esperienza mi farebbe piacere perché non so dove sbattere la testa.
Dicio174
 
Messaggi: 546
Iscritto il: lun feb 01, 2016 9:26 pm

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda vascular67 » sab ott 12, 2019 10:42 pm

Dicio174 ha scritto:
vascular67 ha scritto:
Dicio174 ha scritto:
tnt ha scritto:Con il caldo(sotto la doccia ,nella vasca da bagno) il movimento migliora??


Molto, il punto è che passivamente raggiungo i gradi estremi in estensione e pronosupinazione, in flessione faccio poco più della metà dei gradi.
Però: se estendo tutto il polso poi mi è quasi impossibile fletterlo passivamente e stessa cosa con la pronosupinazione. Se muovo in maniera attiva si muove veramente poco in flessoestensione e fa la metà dei gradi in pronosupinazione. Il primo mese sembrava andasse a gonfie vele per il tipo di frattura che avevo al radio (ero a rischio protesi), ma poi il dolore è aumentato e la rigidità pure.
Dopo quasi 3 mesi di riabilitazione (dalle 4 alle 7 ore TUTTI i giorni) non riesco ancora ad andare in bici dal dolore. Come forza va molto bene e come sensibilità è tornata praticamente come prima. In settimana vado dal chirurgo. Che sia un inizio di artrosi o artrite o robe simili?


Allora c’è qualcosa che non va . Ritorna a valutazione dal ortopedico che ti ha operato


Aggiorno il topic dopo mesi in caso dovesse tornare utile a qualcuno. Mi hanno tolto la placca volare e la placca dorsale con le relative viti ma i sintomi rimanevano gli stessi. Faccio una tac e viene fuori che la cartilagine è molto danneggiata e c'è già un artrosi avanzata.
Mi sono state date 4 possibilità: fusione dell'articolazione radio carpica, trapianto di cartilagine da cadavere (troppo rischiosa), acido ialuronico a vita, cellule staminali. Se qualcuno ha avuto esperienze in questo ambito o comunque è informato se mi può dire la propria esperienza mi farebbe piacere perché non so dove sbattere la testa.


Sto per scrivere qualcosa di molto estremo e per niente scientifico :

Prendi la moto e vai a girare .......prova ! Secondo me migliorerà la tua capacità di flesso / estensione
Avatar utente
vascular67
 
Messaggi: 4364
Iscritto il: lun mag 03, 2010 4:39 pm
Località: Italy

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda Dicio174 » dom ott 13, 2019 12:46 am

vascular67 ha scritto:
Dicio174 ha scritto:
vascular67 ha scritto:
Dicio174 ha scritto:
tnt ha scritto:Con il caldo(sotto la doccia ,nella vasca da bagno) il movimento migliora??


Molto, il punto è che passivamente raggiungo i gradi estremi in estensione e pronosupinazione, in flessione faccio poco più della metà dei gradi.
Però: se estendo tutto il polso poi mi è quasi impossibile fletterlo passivamente e stessa cosa con la pronosupinazione. Se muovo in maniera attiva si muove veramente poco in flessoestensione e fa la metà dei gradi in pronosupinazione. Il primo mese sembrava andasse a gonfie vele per il tipo di frattura che avevo al radio (ero a rischio protesi), ma poi il dolore è aumentato e la rigidità pure.
Dopo quasi 3 mesi di riabilitazione (dalle 4 alle 7 ore TUTTI i giorni) non riesco ancora ad andare in bici dal dolore. Come forza va molto bene e come sensibilità è tornata praticamente come prima. In settimana vado dal chirurgo. Che sia un inizio di artrosi o artrite o robe simili?


Allora c’è qualcosa che non va . Ritorna a valutazione dal ortopedico che ti ha operato


Aggiorno il topic dopo mesi in caso dovesse tornare utile a qualcuno. Mi hanno tolto la placca volare e la placca dorsale con le relative viti ma i sintomi rimanevano gli stessi. Faccio una tac e viene fuori che la cartilagine è molto danneggiata e c'è già un artrosi avanzata.
Mi sono state date 4 possibilità: fusione dell'articolazione radio carpica, trapianto di cartilagine da cadavere (troppo rischiosa), acido ialuronico a vita, cellule staminali. Se qualcuno ha avuto esperienze in questo ambito o comunque è informato se mi può dire la propria esperienza mi farebbe piacere perché non so dove sbattere la testa.


Sto per scrivere qualcosa di molto estremo e per niente scientifico :

Prendi la moto e vai a girare .......prova ! Secondo me migliorerà la tua capacità di flesso / estensione


Ho parlato con 3 ortopedici che trattano solo la mano. Nessuno mi ha prescritto di fare motocross però solo uno ha detto di smettere che è meglio. Gli altri 2 che sono i più esperti hanno detto che essendo il polso sinistro posso riprendere tranquillamente. Attualmente tra flesso estensione ho in totale 40 gradi di movimento. Pensavo di fare infiltrazioni con acido ialuronico per togliermi il dolore e appena il dolore si attenua riprendo. Mi hanno detto di aspettare prima di fare interventi come artrodesi perché il polso col tempo potrebbe trovare una sua stabilità e assestarsi. Vediamo come andrà avanti la situazione ma di sicuro riprenderò a correre in moto entro dicembre/gennaio appena farò la licenza. Non ho voglia di vivere la vita a metà anche se al polso ho un bel deficit. Ci farò l'abitudine.
Dicio174
 
Messaggi: 546
Iscritto il: lun feb 01, 2016 9:26 pm

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda vascular67 » dom ott 13, 2019 9:57 pm

Dicio174 ha scritto:
vascular67 ha scritto:
Dicio174 ha scritto:
vascular67 ha scritto:
Dicio174 ha scritto:
tnt ha scritto:Con il caldo(sotto la doccia ,nella vasca da bagno) il movimento migliora??


Molto, il punto è che passivamente raggiungo i gradi estremi in estensione e pronosupinazione, in flessione faccio poco più della metà dei gradi.
Però: se estendo tutto il polso poi mi è quasi impossibile fletterlo passivamente e stessa cosa con la pronosupinazione. Se muovo in maniera attiva si muove veramente poco in flessoestensione e fa la metà dei gradi in pronosupinazione. Il primo mese sembrava andasse a gonfie vele per il tipo di frattura che avevo al radio (ero a rischio protesi), ma poi il dolore è aumentato e la rigidità pure.
Dopo quasi 3 mesi di riabilitazione (dalle 4 alle 7 ore TUTTI i giorni) non riesco ancora ad andare in bici dal dolore. Come forza va molto bene e come sensibilità è tornata praticamente come prima. In settimana vado dal chirurgo. Che sia un inizio di artrosi o artrite o robe simili?


Allora c’è qualcosa che non va . Ritorna a valutazione dal ortopedico che ti ha operato


Aggiorno il topic dopo mesi in caso dovesse tornare utile a qualcuno. Mi hanno tolto la placca volare e la placca dorsale con le relative viti ma i sintomi rimanevano gli stessi. Faccio una tac e viene fuori che la cartilagine è molto danneggiata e c'è già un artrosi avanzata.
Mi sono state date 4 possibilità: fusione dell'articolazione radio carpica, trapianto di cartilagine da cadavere (troppo rischiosa), acido ialuronico a vita, cellule staminali. Se qualcuno ha avuto esperienze in questo ambito o comunque è informato se mi può dire la propria esperienza mi farebbe piacere perché non so dove sbattere la testa.


Sto per scrivere qualcosa di molto estremo e per niente scientifico :

Prendi la moto e vai a girare .......prova ! Secondo me migliorerà la tua capacità di flesso / estensione


Ho parlato con 3 ortopedici che trattano solo la mano. Nessuno mi ha prescritto di fare motocross però solo uno ha detto di smettere che è meglio. Gli altri 2 che sono i più esperti hanno detto che essendo il polso sinistro posso riprendere tranquillamente. Attualmente tra flesso estensione ho in totale 40 gradi di movimento. Pensavo di fare infiltrazioni con acido ialuronico per togliermi il dolore e appena il dolore si attenua riprendo. Mi hanno detto di aspettare prima di fare interventi come artrodesi perché il polso col tempo potrebbe trovare una sua stabilità e assestarsi. Vediamo come andrà avanti la situazione ma di sicuro riprenderò a correre in moto entro dicembre/gennaio appena farò la licenza. Non ho voglia di vivere la vita a metà anche se al polso ho un bel deficit. Ci farò l'abitudine.


Intendevo dire che usandolo migliorerai angoli di più che con tutto ciò che hai provato fino ad oggi
Avatar utente
vascular67
 
Messaggi: 4364
Iscritto il: lun mag 03, 2010 4:39 pm
Località: Italy

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda Cass9427 » dom ott 13, 2019 10:43 pm

Per non dire che potrebbe passarti anche il dolore.
Avatar utente
Cass9427
 
Messaggi: 434
Iscritto il: mar lug 05, 2011 8:23 pm
Località: Padova

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda Dicio174 » dom ott 13, 2019 10:57 pm

Boh sinceramente non so se essere d'accordo con la vostra teoria perché ho un'artrosi molto avanzata. Di sicuro proverò.
Dicio174
 
Messaggi: 546
Iscritto il: lun feb 01, 2016 9:26 pm

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda vascular67 » lun ott 14, 2019 9:53 am

Dicio174 ha scritto:Boh sinceramente non so se essere d'accordo con la vostra teoria perché ho un'artrosi molto avanzata. Di sicuro proverò.


Ti ripeto che è un’affermazione che non ha nessun razionale scientifico ( e io sono un medico ) ma ho provato su me
Stesso ( accettandone rischio ) che alcune volte fare ciò che è sconsigliato sblocca.......certo con attenzione ovviamente . Il mio non è consiglio di medico ma di motociclista che ha sbloccato il polso dx sopratutto andanti in scooter prima ( cercando strade dissestate di asfalto ) e poi in pista da motocross
Avatar utente
vascular67
 
Messaggi: 4364
Iscritto il: lun mag 03, 2010 4:39 pm
Località: Italy

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda Cass9427 » mar ott 15, 2019 10:39 am

vascular67 ha scritto:
Dicio174 ha scritto:Boh sinceramente non so se essere d'accordo con la vostra teoria perché ho un'artrosi molto avanzata. Di sicuro proverò.


Ti ripeto che è un’affermazione che non ha nessun razionale scientifico ( e io sono un medico ) ma ho provato su me
Stesso ( accettandone rischio ) che alcune volte fare ciò che è sconsigliato sblocca.......certo con attenzione ovviamente . Il mio non è consiglio di medico ma di motociclista che ha sbloccato il polso dx sopratutto andanti in scooter prima ( cercando strade dissestate di asfalto ) e poi in pista da motocross

Anche a me tutti dicevano di smettere dopo una frattura al femore. Per un po' ho smesso e avevo sempre dolore e zoppicavo. Da quando ho ripreso sia con la moto che con le attività extra sto da dio, nessun dolore e sono in forma più che mai. Ovviamente il rischio in caso di caduta è sicuramente maggiore ma bisogna sempre stare entro i propri limiti e non strafare.
Avatar utente
Cass9427
 
Messaggi: 434
Iscritto il: mar lug 05, 2011 8:23 pm
Località: Padova

Re: Scafoide polso + vite quanto tempo ?

Messaggio da leggereda Dicio174 » mar ott 15, 2019 6:12 pm

Cass9427 ha scritto:
vascular67 ha scritto:
Dicio174 ha scritto:Boh sinceramente non so se essere d'accordo con la vostra teoria perché ho un'artrosi molto avanzata. Di sicuro proverò.


Ti ripeto che è un’affermazione che non ha nessun razionale scientifico ( e io sono un medico ) ma ho provato su me
Stesso ( accettandone rischio ) che alcune volte fare ciò che è sconsigliato sblocca.......certo con attenzione ovviamente . Il mio non è consiglio di medico ma di motociclista che ha sbloccato il polso dx sopratutto andanti in scooter prima ( cercando strade dissestate di asfalto ) e poi in pista da motocross

Anche a me tutti dicevano di smettere dopo una frattura al femore. Per un po' ho smesso e avevo sempre dolore e zoppicavo. Da quando ho ripreso sia con la moto che con le attività extra sto da dio, nessun dolore e sono in forma più che mai. Ovviamente il rischio in caso di caduta è sicuramente maggiore ma bisogna sempre stare entro i propri limiti e non strafare.


Se riprendo di certo appena mi sento in forma cercherò di migliorare uscita dopo uscita come ho sempre fatto, non sono mai andato in pista per il gusto di fare due giri in tranquillità senza spingere oltre il limite. Con questo non intendo rischiare la vita ogni centimetro di pista eh però nemmeno girare a 5 secondi più piano di quello che andavo ormai un anno fa. Riprenderò nell'anno nuovo appena farò la licenza a dicembre, verso novembre inizierò a girare in qualche campo ma non è un paragone che va vicino a girare in pista con salti buche importanti in staccata ecc.
Dicio174
 
Messaggi: 546
Iscritto il: lun feb 01, 2016 9:26 pm

Precedente

Torna a PREPARAZIONE FISICA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite