Silenziatore Shorty Vs Lungo

Le regole sono poche ma buone, quindi dateci un occhio!!

Silenziatore Shorty Vs Lungo

Messaggio da leggereda Legionazz01 » gio mag 09, 2019 6:33 pm

Ciao a tutti sono nuovo del forum!
Ho sentito molti parlare di differenze così percepibili tra un silenziatore corto e uno più lungo (spillo stesso diametro)...
Vi racconto la mia esperienza:
Ho un Ktm sx 125 2013 con marmitta fmf fatty e silenziatore fmf shorty.
Ho potute verificare un paio di combinazioni:
Diciamo che dalla configurazione originale a quella fmf ho notato decisamente un aumento degli alti (il contagiri sembra infinito, una leggera perdita ai bassi e un ON/OFF più evidente.
Successivamente ho provato a lasciare lo marmitta fmf e montare il silenziatore originale per verificare se le differenze che così dicono sono così percepibili....
Come mi aspettavo! Ignorando il sound brutale dello shorty il comportamento della moto in pista è il medesimo, non ho notato alcuna differenza!!!
Come ho sempre immaginato è più una questione teorica e di marketing, praticamente non cambia nulla!! Il lavoro delle contropressioni lo fa quasi unicamente la marmitta e la valvola di scarico.
Preciso che prima di fare tutti i test ho regolato lo spillo, facendo altre prove... mentre i getti non gli ho toccato (anche su questo argomento aprirei un altra discussione, forse un altro giorno)!!!
Apro la discussione per sentire ulteriori pareri e prove da voi effettuate!!! Ciaooo :D
Legionazz01
 
Messaggi: 3
Iscritto il: lun apr 01, 2019 3:24 pm

Torna a LE REGOLE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite